Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesardegnaPoliticaAmbiente › Protezione civile: l´Isola vola con i droni
Red 8 marzo 2018
Anche la Sardegna partecipa al progetto europeo Switfers. «E´ fondamentale prevenire ed essere pronti in emergenza», sottolinea l´assessore regionale della Difesa dell´Ambiente Donatella Spano
Protezione civile: l´Isola vola con i droni


CAGLIARI - La Direzione regionale della Protezione civile parteciperà all’attuazione del progetto europeo per l'evacuazione rapida a mezzo droni “Switfers”, finanziato dalla Commissione europea e del valore di oltre 682mila euro. «La nostra Protezione civile si doterà di droni per interventi di prevenzione e di emergenza - annuncia l'assessore regionale della Difesa dell'Ambiente Donatella Spano - La partecipazione al progetto, con un cofinanziamento regionale di quasi 20mila euro accanto a quello comunitario di quasi 50mila, prevede infatti l’utilizzo dei droni in situazioni sia di emergenza, che di monitoraggio. La visione privilegiata dall’altro consente di monitorare l’evento in atto e, allo stesso tempo, attraverso un secondo drone guidare i civili verso una via di evacuazione sicura. Ecco che il loro utilizzo rappresenta un potenziale di strategica importanza». Inoltre, la partecipazione al progetto consentirà di creare una squadra di esperti da inviare in tutta Europa nel caso di eventi calamitosi, come precisa Spano. «La formazione è sempre fondamentale e Swifters prevede di addestrare anche il personale della nostra Protezione civile per gestire in situazioni critiche e non, la previsione e l'evoluzione degli eventi e di individuare possibili scenari con il supporto dei droni».

“Swifters-Safe and rapid evacuation facilitated by Uav swarms” è stato approvato dalla Commissione europea-Direzione generale per gli aiuti umanitari e la Protezione civile europea. Il progetto, che ha come capofila l’Università di Cipro, prevede sia di studiare, di delineare, di sviluppare e testare strategie di cooperazione per supportare le operazioni di protezione civile con i droni. L’obiettivo è il miglioramento in termini di risposta l’efficienza delle operazioni in casi di allerta e successiva evacuazione. Il costo complessivo per l’attuazione è pari a 682.313euro, di cui 511.735 (il 75percento) finanziato dall’Unione europea ed il restante a carico dei soggetti proponenti.

Intanto, proseguono le riunioni territoriali programmate per incontrare tutti i sindaci sulle novità della riforma nazionale di Protezione civile e di approfondimenti tecnici. Domani, giovedì 8 marzo, è la volta dei primi cittadini della Provincia del Sud Sardegna e della Città metropolitana. L'appuntamento è alle 10.30, a Cagliari, nella sala anfiteatro regionale di Via Roma 253.Stesso luogo, ma alle 15.30, per i sindaci delle ex Province del Medio Campidano e Carbonia-Iglesias.

Nella foto: l'assessore regionale Donatella Spano
Commenti
12:14
«Metano fondamentale per creare sviluppo, occupazione e tutelare l´ambiente. Sardegna e Corsica Regioni guida per i progetti Interreg su Gnl e trasporti marittimi», ha dichiarato l´assessore regionale dell´Industria
© 2000-2018 Mediatica sas