Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotizienuoroCronacaArresti › Nuoro: 30enne in manette
Red 3 marzo 2018
Ieri sera, la Polizia di Stato ha arrestato un nuorese, già noto alle Forze dell´ordine, per resistenza, violenza e minaccia a pubblico ufficiale
Nuoro: 30enne in manette


NUORO – Ieri sera (giovedì), la Polizia di Stato ha arrestato un 30enne nuorese, già noto alle Forze dell'ordine, per resistenza, violenza e minaccia a pubblico ufficiale. Gli agenti della Sezione Volanti dell’Upgsp della Questura di Nuoro sono intervenuti in una palazzina popolare del quartiere Nuraghe, dopo una segnalazione anonima per musica ad alto volume.

I poliziotti, giunti sul posto, hanno bussato ripetutamente alla porta dell’appartamento da cui proveniva il forte rumore. Dopo diversi minuti, ne è uscito un uomo, armato di coltello di 18centimetri, che ha minacciato di morte gli agenti, insultandoli e scagliandosi contro di loro.

Grazie alla prontezza di riflessi ed alla preparazione degli operatori, nessuno è rimasto ferito. L’uomo è stato prontamente disarmato, tratto in arresto e trattenuto nelle celle di sicurezza della Questura di Nuoro. Questa mattina, si è svolto il giudizio per direttissima conclusosi con la convalida dell’arresto e l’immediata traduzione dell'uomo nel carcere di Badu e Carros, in regime di custodia cautelare.

Nella foto: il coltello sequestrato
Commenti
16:30
Ai domiciliari un algherese già noto alle forze dell’ordine. Provvidenziale l’interveto dei finanzieri in una campagna alle porte della città. Sequestrati anche 10mila euro in contanti probabile frutto dell’attivita di spaccio
22/9/2018
Nella notte tra giovedì e venerdì, i Carabinieri della Stazione di Baunei hanno proceduto all’arresto in flagranza di reato per maltrattamenti in famiglia ad un 49enne operaio di Baunei
20/9/2018
Le Squadre Mobili delle Questure di Nuoro ed Oristano hanno dato esecuzione alla misura cautelare degli arresti domiciliari a carico di un residente ad Oliena, in quanto ritenuto proprietario della piantagione costituita da 850 piante, rinvenuta e sequestrata qualche giorno fa nelle campagne di Oliena
© 2000-2018 Mediatica sas