Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziealgheroAmbienteAmministrazione › Nel futuro del Cimitero il forno crematorio
V.N. 12 gennaio 2018
allo studio ad Alghero la possibilità di reperire sul mercato l´interesse di società specializzate nella realizzazione e gestione di impianti finalizzati alla cremazione delle salme. Dal mese di maggio nuova gestione dei servizi cimiteriali: nelle prossime settimane il bando comunitario
Nel futuro del Cimitero il forno crematorio


ALGHERO - Approvato dalla Giunta comunale presieduta dal sindaco Mario Bruno il capitolato d'appalto per l'affidamento dei servizi cimiteriali del Camposanto di Alghero ed i lavori connessi allo svolgimento delle operazioni di necroforo. Nelle prossime settimane verrà pubblicato dalla Centrale unica di committenza il bando comunitario che prevede la durata dell'affidamento in anni due, eventualmente rinnovabili.

La scelta dell'Amministrazione, impegnata fin dal primo momento nel reperimento delle risorse per la riqualificazione della struttura e l'ampliamento degli spazi di tumulazione, tende ad individuare una ditta specializzata a cui affidare la corretta gestione e fruizione delle salme, oltre ai servizi di manutenzione strutturale ed esecuzione delle operazioni relative alla sepoltura a mezzo inumazione o tumulazione, esumazioni, estumulazioni, traslazioni e raccolta resti mortali, tutte opere oggi in capo alla società Alghero In house srl. Inclusi i servizi di custodia, vigilanza, pulizia e decoro, stoccaggio rifiuti.

L'appalto prevederà, nel primo anno di gestione, l'informatizzazione completa dei registri cimiteriali e l'aggiornamento gestionale dei software. Un'innovazione non più rimandabile, che permetterà il disbrigo delle pratiche con maggiore accuratezza, precisione e celerità. Parallelamente - sottolineano da Porta Terra - non si arresteranno gli investimenti per l'ammodernamento strutturale: allo studio, infatti, la possibilità di reperire sul mercato l'interesse di società specializzate nella realizzazione e gestione di impianti finalizzati alla cremazione delle salme.
Commenti
19:39
Pere Lluís Alvau, Giuseppe Tilocca, Giovanni Chessa, Irene Coghene e Salvatore Izza chiedono le scuse pubbliche per alcune frasi utilizzate dal consigliere comunale Mario Nonne durante l´ultima seduta di consiglio. «Rispetto per la figura di Antoni Simon Mossa»
20:22
Il consigliere comunale del Partito democratico Massimo Cossu lamenta i ritardi e l’incapacità organizzativa dell’amministrazione che non ha ancora stabilito la destinazione dei proventi derivanti dalle indennità dei consiglieri Dem
© 2000-2018 Mediatica sas