Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariPoliticaServizi › Orti urbani: assegnati i diciotto lotti
Red 29 dicembre 2017
Questa mattina, sono state consegnate agli assegnatari le chiavi degli orti urbani del Comune di Sassari, in Via Cosseddu, a Li Punti
Orti urbani: assegnati i diciotto lotti


SASSARI - Gli orti urbani del Comune di Sassari, in Via Cosseddu a Li Punti, sono pronti per essere coltivati. Questa mattina (venerdì), il vicesindaco ed assessore comunale alle Politiche agro ambientali Fabio Pinna e l'assessore comunale al Patrimonio Simone Campus hanno consegnato le chiavi dei diciotto appezzamenti di terreno, concessi tramite bando pubblico. Gli assegnatari avranno, quindi, a disposizione un'area recintata di 60metri quadri, già allestita per l'irrigazione e con una casetta per gli attrezzi.

L'assegnazione delle aree, che resterà in vigore per tre anni, è avvenuta in base ad una graduatoria che ha tenuto conto del reddito Isee e del numero dei componenti del nucleo familiare. «Si concretizza oggi un progetto nel quale l'Amministrazione ha creduto molto - sottolinea Campus - che ha un forte valore sociale, perché favorisce gli incontri tra vicini di terreno, e quindi stimola anche l'occupazione costruttiva e all'aria aperta del tempo libero». «Quello che inauguriamo oggi è un mini condominio agricolo - ha commentato Pinna - La comunità ha risposto molto bene, c'è grande entusiasmo».

I diciotto appezzamenti sono pronti per essere utilizzati da famiglie che desiderano coltivare ed avere una produzione a chilometro zero di frutta ed ortaggi e passare del tempo all'aria aperta curando i 60metri quadri messi a disposizione dal Comune. Nei terreni, è possibile coltivare ortaggi, fiori e piccoli alberi da frutto. È invece vietato piantare fave, usare manodopera a pagamento, vendere i prodotti, utilizzare sostanze tossiche ed irritanti che danneggiano l'ambiente. L'acqua ed il sistema di irrigazione sono messi a disposizione del Comune. Qualora in futuro fossero individuati nuovi terreni, gli orti saranno affidati agli interessati già presenti in graduatoria.
Commenti
© 2000-2018 Mediatica sas