Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziealgheroCronacaServizi › Residenti sregolati, rifiuti sotto controllo
A.S. 4 dicembre 2017 video
Passeggiando per le vie del centro storico di Alghero potrebbero ritornare in mente i periodi più bui sul fronte del decoro e dei rifiuti, tra il 2007 e 2009. Niente di tutto questo: molti residenti non rispettano le nuove frequenze imposte col nuovo servizio. E i controllori applicano i bollini. Risultato: buste ovunque
Residenti sregolati, rifiuti sotto controllo


ALGHERO - C'è chi non ha ancora ritirato i nuovi mastelli. Chi non è informato sulle novità. E chi ancora non ha intenzione di cambiar stile di vita. Il mix è letale ma parrebbe previsto. Il nuovo servizio di nettezza urbana attivato ufficialmente ad Alghero dal 1 dicembre 2017 per i soli residenti del centro storico e di Fertilia (quelli che già da anni praticavano il porta a porta), non prevede più, infatti, il ritiro quotidiano di frazione organica e secco, ma sole tre giornate per i primi (martedì, giovedì e sabato) e una (il giovedì) per il secco.

Capita così che, il centro storico soprattutto, brulichi di buste di ogni tipo. Via Cavour quella più "sregolata", ma cumuli di spazzatura si possono trovare un po ovunque, con tante buste disseminate qua e la. Passeggiando per le vie più interne potrebbero ritornare in mente gli anni più bui sul fronte del decoro e dei rifiuti, tra il 2007 e 2009 [GUARDA].

Niente di tutto questo: prima di sanzionare i residenti più sregolati, infatti, gli operatori della Ciclat, la nuova società che gestisce il servizio, stanno provvedendo ad applicare i bollini "non conforme". Questa volta insomma, sembrerebbe che il gettito incontrollato sia "sotto controllo": Le buste non vengono ritirare per una giornata, con la possibilità per i proprietari di capire e informarsi sul da farsi. Un'opera di educazione e sensibilizzazione che coinvolge i tecnici dell'ufficio ambiente e si spera non richieda più tempo del previsto. Il porta a porta, infatti, avanza anche su nuovi quartieri che fino ad ora non avevano mai avuto il servizio sotto casa.
Commenti

11:43
L´Amministrazione comunale avvia oggi la seconda fase del progetto, con l´obiettivo di realizzare una valutazione della qualità dei servizi erogati e della soddisfazione degli utenti interni ed esterni, per migliorarne la qualità
13/12/2017
Saranno 264 le famiglie a ricevere il contributo d´affitto dal Comune di Sassari per il 2017. Infatti, è aumentata sia la somma investita dall´Amministrazione comunale, sia quella garantita dalla Regione autonoma della Sardegna
13/12/2017
Al via dall´8 gennaio il porta a porta anche nella parte alta della città di Alghero. Mastelli in distribuzione fino al 31 dicembre presso l´ecocentro di Galboneddu. Ecco l´elenco delle vie interessate
© 2000-2017 Mediatica sas