Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesardegnaPoliticaRegione › Partecipate regionali: ok dalla Giunta
Red 9 ottobre 2017
L´Esecutivo Pigliaru ha approvato il Piano di revisione e razionalizzazione. «Riduciamo dell´80percento, aumenta la qualità istituzionale», annuncia il presidente della Regione autonoma della Sardegna
Partecipate regionali: ok dalla Giunta


CAGLIARI - La Giunta regionale ha approvato il Piano di revisione straordinaria delle partecipazioni detenute dalla Regione autonoma della Sardegna, passaggio particolarmente significativo per l’innalzamento della qualità istituzionale del sistema Regione, perseguito dall’Esecutivo di Francesco Pigliaru fin dall’inizio del suo mandato. «È un lavoro sulla qualità istituzionale che abbiamo iniziato fin da subito, nel 2014 e ora cominciamo a vedere i risultati», ha detto Pigliaru.

«Stiamo riducendo dell’80percento il numero di queste società a cui pigramente la Regione ha partecipato per anni senza che queste erogassero servizi reali per i cittadini. Facciamo ciò che era giusto fare ed è ciò che ogni buon padre di famiglia farebbe: chiudere quello che non è indispensabile e che non ha alcun senso tenerle in piedi. Non stiamo aggredendo posti di lavoro, perché addirittura, paradossalmente, spesso alcune di quelle società non avevano neppure lavoratori. È un’operazione pulizia: liberiamo risorse da dove erano mal collocate, soldi che erano spesi male - ha concluso il governatore dell'Isola - e che è il momento di recuperare e spendere bene».

Infatti, come previsto dalla legge, con il Piano viene effettuata la ricognizione di tutte le partecipazioni possedute dalla Regione, direttamente o indirettamente, alla data del 23 settembre 2016 (momento dell’entrata in vigore del Testo unico), individuando le società in regola, quelle che devono essere alienate e quelle che saranno oggetto di misure di razionalizzazione. Il Piano è un nuovo tassello nell’opera di semplificazione e trasparenza istituzionale della Giunta, che mira all’efficiente gestione delle partecipazioni societarie e alla riduzione della spesa attraverso la razionalizzazione. Grazie all’attività istruttoria svolta da ogni Assessorato competente, è stata redatta una scheda per ogni partecipazione societaria, ricomprendendo anche le società partecipate per il tramite di organismi a controllo pubblico della Regione diversi dalle società (le agenzie regionali Sardegna ricerche, Laore Sardegna ed Agris Sardegna).
Commenti
18:52
L’assessore regionale degli Affari generali ha incontrato ieri a Cagliari, nella sede dell’Assessorato, monsignor Gian Franco Saba. All´orizzonte rapporti di collaborazione tra la Regione autonoma della Sardegna e la Diocesi
© 2000-2017 Mediatica sas