Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziealgheroPoliticaViabilità › Lazzaretto-Bombarde: ritorna il doppio senso
Red 12 settembre 2017
Da oggi, cambia la segnaletica estiva del senso unico del Lazzaretto e Bombarde. Ripristinato il normale doppio senso di marcia. La fase sperimentale di questa estate ha portato importanti risultati per la sicurezza stradale, senza problemi per la viabilità e le soste
Lazzaretto-Bombarde: ritorna il doppio senso


ALGHERO - Da oggi (martedì), cambia la segnaletica estiva del senso unico del Lazzaretto e Bombarde. Ripristinato il normale doppio senso di marcia. La fase sperimentale di questa estate ha portato importanti risultati per la sicurezza stradale, senza problemi per la viabilità e le soste.

Grazie al contributo della Regione autonoma della Sardegna che ha emanato l'ordinanza viabilistica, la circolazione dei veicoli in un'area frequentata da una moltitudine di turisti, dopo anni è stata estremamente apprezzata dagli utenti della strada.

L'esperimento estivo del senso unico, concordato grazie alla concertazione tra tutti gli enti territoriali competenti, ha portato un ottimo risultato per la circolazione stradale eliminando completamente gli ingorghi e le soste selvagge, contribuendo in modo decisivo a garantire la sicurezza di una delle zone più frequentate della costa algherese.
Commenti
19/9/2017
Presentato il sistema di piste ciclopedonali e di bike sharing del Comune di Sassari, che sarà inaugurato venerdì 22 settembre, in occasione della Settimana europea della mobilità sostenibile. All´incontro, hanno partecipato il sindaco Nicola Sanna, l´assessore alle Politiche per infrastrutture della mobilità Antonio Piu, il dirigente del Settore Infrastrutture della mobilità Salvatore Mongili, il progettista delle piste ciclabili Manuel Marotto ed il responsabile per la Sardegna di Bicincittà Marco Sechi
13:02
Presentato lo stato di avanzamento. Sono cinque gli interventi prioritari ed arrivano nuove risorse grazie al protocollo tra la Regione autonoma della Sardegna ed il Governo
© 2000-2017 Mediatica sas