Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariCronacaArresti › Furti all´Ufficio corpi reato: arresti a Badesi, Alghero, Ploaghe
Red 12 agosto 2017
Questa mattina la conferenza stampa presso il Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Sassari. Coinvolto anche un algherese di 41 anni. Dovrà rispondere di spaccio di stupefacenti e ricettazione
Furti all´Ufficio corpi reato: arresti a Badesi, Alghero, Ploaghe


SASSARI - I Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Sassari hanno eseguito l’ordinanza di custodia cautelare, emessa dal Tribunale di Sassari, nei confronti 5 indagati per reati che vanno dallo spaccio alla ricettazione. L'operazione dei carabinieri è scattata dalle prime luci dell’alba ed è relativa all'asportazione dall'ufficio corpi del reato del tribunale di Sassari di oggetti di valore e stupefacenti. Agli autisti del tribunale arrestati nel marzo scorso con l'accusa di sottrazione di cocaina dall'ufficio, Mauro Nicola Cuccuru 56 anni e Danilo Martini 54 anni, si sono aggiunti questa mattina Angelo Antonio Oggiano (49 anni di Badesi), Fabrizio Giovanni Fois (50 anni di Ploaghe), mentre agli arresti domiciliari è finito Antonio Salvatore Marinelli (41 anni di Alghero).
Commenti
17/6/2018
Il provvedimento restrittivo è stato emesso a seguito di un’attività di polizia giudiziaria condotta dai militari della Stazione di Torralba. Nel 2016, infatti, lo arrestarono per la prima volta in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere
13:07
Ieri mattina, nel corso delle indagini finalizzate a scoprire gli autori di alcuni furti registrati nei giorni scorsi nei negozi de La Maddalena, i Carabinieri della Stazione e della motovedetta 813 hanno eseguito delle perquisizioni delegate dalla Procura della Repubblica del Tribunale di Tempio Pausania
17/6/2018
Il personale dell’Uct del Commissariato di Tortolì ha proceduto al controllo di un’autovettura con a bordo due soggetti, uno dei quali, di origine rumena, è risultato beneficiario di un ordine di cattura. E´ stato arrestato
16/6/2018
Ieri pomeriggio, gli agenti delle Squadre investigative dei Commissariati di Ottana e di Orgosolo hanno eseguito l’ordinanza del gip del Tribunale di Nuoro, che ha disposto la misura cautelare della custodia in carcere nei confronti dei due giovani arrestati in quanto autori del furto di 5.500euro nell’abitazione di un pensionato di Mamoiada
© 2000-2018 Mediatica sas