Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariOpinioniPoliticaSassari una città saccheggiata
Manuel Alivesi 17 marzo 2017
L'opinione di Manuel Alivesi
Sassari una città saccheggiata


SASSARI - Il Partito Democratico è fortemente responsabile del saccheggio di Sassari e del suo Territorio, a cominciare dalla mancata attribuzione della “Citta metropolitana” fino al fallimento della Rete Metropolitana, proseguendo per l’azzeramento dell’Aeroporto del Nord Ovest. Il “declino ciclabile” della nostra Città transita poi per una programmazione totalmente azzerata; nessuna nuova opera finanziata, se si escludono le celeberrime e contestate piste ciclabili, nessun nuovo progetto approvato, nessuna nuova risorsa finanziaria, bandi persi, opportunità finanziarie trascurate, per non parlare di tutte le grandi ed annose incompiute ed il tutto condito con un totale sdegno dei solleciti e soprattutto delle segnalazioni e proposte della Minoranza, con la quale il Primo Cittadino e la sua Maggioranza ha sempre tenuto un rapporto conflittuale di assoluta distanza, dando dimostrazione di tenere una condotta incosciente e dannosa per la Città.

Pur apprezzando il grande senso di responsabilità del Vice Sindaco Gianni Carbini, per il quale ho sempre evidenziato l’atteggiamento costruttivo e collaborativo con la minoranza soprattutto in relazione alla definizione del Puc e per il quale lo stesso, per il bene della Città, ha sempre potuto contare sulla collaborazione della Minoranza, è però troppo facile abbandonare Città, Sindaco e, soprattutto, un “progetto politico” nel quale Lui ha creduto fin dall’inizio, condividendo con Nicola Sanna la spaccatura con i “leaders” del P.D.

Leggere nel comunicato dell’ex Vice Sindaco che ritiene lo stesso progetto come “fallito e fallimentare” evidenzia, dopo tre anni e qualora ce ne fosse bisogno, la “schizzofrenia” di un Partito totalmente sfaldato e che è stato capace di produrre sono un effetto, ovvero di trascinare Sassari verso l’oblio. Chiediamo al P.D. ed al sindaco Sanna, per il bene della Città, di farsi da parte.

*Consigliere comunale di Forza Italia
Commenti
14/12/2017
«Come collettivo non possiamo che rilanciare l’appello di febbraio e chiedere all’Amministrazione comunale di prendere posizione, predisporre una delibera di Giunta che condizioni l’autorizzazione allo svolgimento di inziative pubbliche alla sottoscrizione di un codice etico di condotta che preveda l’adesione ai principi dell’antifascismo, antisessismo e antirazzismo», chiede il collettivo di recente formazione
© 2000-2017 Mediatica sas