Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariPoliticaCoste › Litorali urbani: Marina Sorso e Platamona inserite per legge
A.B. 26 marzo 2016
«L’Assessore Erriu ha garantito la disponibilità della Giunta», ha dichiarato Roberto Desini, presidente del Gruppo Sovranità, Democrazia e Lavoro in Consiglio Regionale, che ha preannunciato come l'esclusione momentanea sarà sana grazie alla Legge Urbanistica
Litorali urbani: Marina Sorso e Platamona inserite per legge


SENNORI - «La Giunta Regionale ha individuato venticinque litorali urbani, escludendo Platamona e la Marina di Sorso, ma l’assessore Erriu ha garantito che si potrà porre rimedio all’esclusione con la Legge Urbanistica, ed è quello che già da oggi ci impegniamo a fare». Roberto Desini, presidente del Gruppo Sovranità, Democrazia e Lavoro in Consiglio Regionale, non nasconde la delusione per la decisione della Giunta, ma, dopo un colloquio con l’assessore agli Enti locali e Urbanistica Cristiano Erriu, si dice ottimista.

«È un’esclusione momentanea, dettata dalle norme urbanistiche attualmente in vigore, e lo stesso assessore si è detto disponibile a trovare una soluzione con la legge urbanistica che è in via di definizione - spiega Desini - Accogliamo le parole dell’assessore come un impegno, e io stesso mi faccio carico fin da subito di questa posizione, e faro tutto quanto è in mio potere per rimediare a questa esclusione e fare in modo che anche il litorale di Platamona e Sorso possa essere inserito fra i litorali urbani». Già nel settembre 2015, Roberto Desini, anche a nome del Gruppo Sdl, aveva inviato una lettera all’assessore Erriu ed alla Quarta Commissione Consiliare, evidenziando i motivi per cui Platamona e la Marina di Sorso debbano essere inserite a pieno titolo nell’elenco dei litorali urbani riconosciuti dalla Regione.

«Un documento della Giunta Regionale (il Piano regionale di previsione, prevenzione e lotta attiva contro gli incendi boschivi 2014-2016 approvato con la Deliberazione della Giunta regionale del 14 luglio 2015, n.36/1, All.36/1-pianificazione ripartimentale 2015) attesta la presenza, sul litorale in questione, di numerosi edifici e infrastrutture che, per le loro caratteristiche, non possono non aver intaccato l'originaria conformazione naturale dei luoghi, nonché una frequentazione degli stessi durante tutto l'anno. La sussistenza di tale ultimo requisito è attestata anche da un bacino d’utenza del litorale superiore a 50mila residenti, se si conteggia la popolazione dei Comuni di Sennori, Sorso e Sassari - conclude Desini - Inoltre, nel 2010, la Regione ha investito nella riqualificazione del litorale di Sorso, con la concessione al Comune di un finanziamento di ben 9milioni di euro a tal fine».
Commenti
24/6/2016
Sul fondale della Baia c´è un tesoro scoperto quarant´anni fa, ma rimasto celato ai più fino ai giorni nostri. Il Comitato di Borgata vorrebbe che ora questo tornasse alla ribalta per essere conosciuto, per divenire un´ulteriore attrazione turistica tra le meraviglie che appartengono al comprensorio di Porto Conte
© 2000-2016 Mediatica sas