Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariPoliticaAmbiente › A Sennori il parco auto green: c´è Pigliaru
A.B. 21 marzo 2016
Cerimonia ufficiale questa mattina in Municipio. Focus sulle cantieriabili: ultimati i dieci progetti finanziati con fondi Por Fesr 2007-2013
A Sennori il parco auto green: c´è Pigliaru


SENNORI - Si è svolto questa mattina (lunedì), nel municipio di Sennori, l’incontro fra il presidente della Giunta Regionale Francesco Pigliaru e la Giunta Comunale di Sennori, guidata dal sindaco Roberto Desini, per la cerimonia d’inaugurazione del nuovo parco auto ecologico comunale, acquistato grazie ai finanziamenti regionali Por Fesr 2007-2013, in particolare quelli della linea di intervento 3.1.2a “Sostegno all’adozione dei principi di risparmio ed efficienza energetica”. Il nuovo parco auto è costituito di sette mezzi completamente elettrici: tre city car a cinque posti ciascuna, due automezzi cassonati (tipo porter) e due biciclette, la cui alimentazione e ricarica avverrà tramite tre colonnine installate nel cortile del Comune, all’autoparco e nell’area davanti al campo sportivo Basilio Canu.

Per l’occasione, sindaco e Giunta hanno illustrato a Pigliaru i dieci progetti predisposti dal Comune e finanziati dalla Regione con i fondi del “Por Sardegna Obiettivo competitività regionale occupazione Fesr 2007-2013–Dgr 25.11.2014 n.47/16–Po Fesr 2007/2013–Opere pubbliche di pronta cantierabilità”. Si tratta di dieci interventi, tutti ultimati nei tempi stabiliti, per un finanziamento totale di 8milioni e 640mila euro, che il Comune ha utilizzato per realizzare progetti già pronti e immediatamente cantierabili. Le opere più corpose hanno riguardato la riduzione del rischio idrogeologico attraverso opere di consolidamento su alcuni costoni rocciosi e in diverse aree del paese, tra cui il piazzale della chiesa di San Basilio, anche questa oggetto di manutenzione, Via Principe Umberto e Via Cesare Battisti. Inoltre, è stata realizzata l’installazione di un nuovo sistema d’illuminazione pubblica (nelle vie e negli edifici comunali), tarato per il massimo efficientamento energetico che consentirà al Comune di risparmiare circa il 40percento sui consumi di energia elettrica. Altri interventi riguardano la manutenzione del campo Basilio Canu, dei quartieri cittadini, e la riqualificazione urbana delle zone periferiche.

«Tutte le opere finanziate con i fondi Por Fesr 2007-2013 sono stati ultimati entro le date stabilite, e questo è un bel biglietto da visita per tutte le amministrazioni comunali, anche perché, per la realizzazione dei dieci progetti finanziati, hanno lavorato esclusivamente imprese sarde, che hanno subappaltato a imprese locali. E di tutto ciò noi siamo molto orgogliosi», ha spiegato Roberto Desini. «Questa Giunta Regionale ha recuperato 70milioni e li ha messi a disposizione degli enti locali per realizzare progetti pronti e validi. Sennori ha fatto la parte del leone, nel pieno rispetto del bando regionale, perché aveva già diversi progetti pronti e seri, ed è potuto andare subito avanti con i lavori», ha commentato il presidente Pigliaru. «E oggi siamo qui per constatare che quei soldi sono stati ben spesi, rispettando i tempi stabiliti e sono stati spesi per fare opere importanti. Qua a Sennori si sta facendo quello che si fa nella parte migliore dell’Europa, un’Europa moderna che parla di risparmio energetico, di fonti rinnovabili, di abbattere l’inquinamento con l’utilizzo di nuove tecnologie in grado anche di creare posti di lavoro».

Nella foto: Francesco Pigliaru e Roberto Desini
Commenti
17:36
Nel 2015 ne sono state recuperate 1.520 tonnellate su un totale di 3.260 in tutta la Regione
29/9/2016
Lunedì 10 ottobre alle 11 i responsabili della Syndial, la società incaricata ad attuare le bonifiche nell’area industriale di Porto Torres, presenterà al pubblico presso il Museo del Porto lo studio di impatto ambientale e il relativo Progetto Nuraghe fase 1 “Realizzazione di una piattaforma polifunzionale e di un sito di raccolta” da realizzarsi nella zona industriale di “La Marinella”
29/9/2016
Una pianificazione degli ecocentri a livello regionale per scongiurare un impatto negativo degli impianti sull’ambiente e sulla popolazione. A sollecitare un provvedimento il consigliere regionale Edoardo Tocco (FI)
19:24
Spazzatura di ogni genere abbandonata nello spazio tra la recinzione e il muro che delimita l’area dove sono state riprese le lavorazioni necessarie a completare l’opera avviata dalla società appaltatrice Lakit Srl
28/9/2016
Gli addetti dell´azienda che gestisce il servizio di igiene urbana, intervenuta su richiesta dell´amministrazione comunale ha effettuata una vasta pulizia nei vari terreni e cunette dove stati rimossi quintali di spazzatura tra oggetti di plastica, lattine, materiali della frazione indifferenziata, rifiuti ingombranti con gli scheletri arrugginiti di qualche elettrodomestico
28/9/2016
"CircOliamo", la campagna educativa itinerante di sensibilizzazione sul corretto smaltimento dei lubrificanti, ha fatto tappa a Sassari, in piazza d´Italia
29/9/2016
«Ben venga la riforma delle agenzie ed il lavoro in rete», ha dichiarato nell´occasione l´assessore regionale dell´Ambiente
27/9/2016
Il dato emerge nella tappa a Olbia di CircOLIamo, la campagna educativa itinerante organizzata dal Consorzio obbligatorio degli oli usati con il patrocinio del ministero dell´Ambiente, Anci e Regione Sardegna
28/9/2016
Lo ha affermato l’assessore della Difesa dell’Ambiente Donatella Spano, commentando l’esito della riunione di ieri della Commissione Ambiente ed Energia della Conferenza delle Regioni
29/8/2016
Mercoledì 31 agosto resterà chiuso sino alle ore 14. I tecnici del Comune di Sassari eseguiranno il trattamento fitosanitario
© 2000-2016 Mediatica sas