Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariCulturaSocietà › Movimento Omosessuale Sardo in festa
Red 17 marzo 2016
Sono passati 24 anni dalla nascita dell´allora circolo Arcigay Sassari ma la strada per il riconoscimento dei diritti e delle libertà di tutti e tutte è ancora lunga» dice Barbara Tetti
Movimento Omosessuale Sardo in festa


SASSARI - Sabato 19 Marzo, dalle 20.30 al CCS Borderline in via Rockfeller 16/c a Sassari, speciale AperiQueer per il compleanno del Movimento Omosessuale Sardo, unica associazione LGBTQ del Nord Sardegna. Una serata di musica, spettacoli, video ed un ricco buffet per festeggiare un'associazione che, negli ultimi 24 anni, ha contribuito allo sviluppo sociale e culturale di Sassari e della Sardegna. «Sono passati 24 anni dalla nascita dell'allora circolo Arcigay Sassari ma la strada per il riconoscimento dei diritti e delle libertà di tutti e tutte è ancora lunga» dice Barbara Tetti, da due anni presidente del MOS.

«La martellante campagna omofoba e sessista degli ultimi anni ha rimesso in discussione diritti che pensavamo ormai acquisiti, come il diritto all'autodeterminazione sul corpo frutto di anni di lotte femministe. Ci dicono che l'omofobia è solo un'opinione, che gay e lesbiche non possono formare famiglie, che i nostri figli sono figli di nessuno e che le donne dovrebbero stare zitte e sottomesse. Ma noi non staremo zitte/i e continueremo ad impegnarci per una società più laica, solidale ed inclusiva e per la piena cittadinanza di tutte e tutti».

In questi giorni il MOS è impegnato infatti, insieme a tante associazioni e gruppi locali, nell'organizzazione di Diritti al Cuore 2016, la manifestazione contro l'omofobia, il razzismo ed il sessismo che dal 2009 si svolge a Sassari nel mese di Giugno. La serata di Sabato 19 vedrà la presenza, tra gli altri, delle dragqueen Darla Fracci e Taylor Monroe insieme a Denise Fatma Gueye e Il Giardino, band sassarese che presenterà un nuovo lavoro contro l'omofobia. Prevista la proiezione del trailer del video/documentario "L'orgoglio di MOStrarci" sulla storia del MOS dal 1992 ad oggi e "Sassari è sveglia", un piccolo contributo della MOS multimedia sulla manifestazione a favore delle Unioni Civili del 23 Gennaio #svegliatisassari. Alla consolle dj Graffio. Buffet a cura del collettivo CULInario "Antonella Credici".

Nella foto: Massimo Mele
Commenti
27/5/2016
Per la prima volta vengono affrontati con una legge specifica i problemi e la tutela dei minori con disabilità grave cui vengono a mancare i familiari
26/5/2016
Gli auguri del sindaco di Sassari Nicola Sanna anche a Luigi Delogu “padre” del piano regolatore generale della città di Sassari
© 2000-2016 Mediatica sas