Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariCronacaCronaca › Omicidio Masala: perquisizioni nelle campagne di Ozieri e Nule
A.B. 15 marzo 2016
I Carabinieri del Nucleo di Nuoro e Sassari, delle Compagnie di Bono ed Ozieri, lo Squadrone Cacciatori Eliportato di Abbasanta ed il Nucleo Subacquei di Cagliari stanno battendo la zona per cercare il corpo del 29enne scomparso dieci mesi fa, come ordinato dalla Procura della Repubblica di Nuoro
Omicidio Masala: perquisizioni nelle campagne di Ozieri e Nule


OZIERI – Da questa mattina (martedì), come ordinato dalla Procura della Repubblica di Nuoro, i Carabinieri del Nucleo di Nuoro e Sassari, delle Compagnie di Bono ed Ozieri, lo Squadrone Cacciatori Eliportato di Abbasanta ed il Nucleo Subacquei di Cagliari stanno perquisendo le campagne di Ozieri e Nule. Tutti gli uomini dell'Arma sono alla ricerca del corpo di Stefano Masala, il 29enne di Nule scomparso il 7 maggio 2015, ventiquattro ore prima dell'omicidio che vide vittima il 19enne di Orune Gianluca Monni.

I due fatti sono stati subito strettamente collegati secondo gli inquirenti e questo ha comportato l'iscrizione sul registro degli indagati di quattro persone accusate dei due omicidi (un giovane di Nule, minorenne all'epoca dei fatti, di suo padre, del 24enne cugino del ragazzo e di un suo compaesano). I militari stanno battendo la zona, compresi cisterne, pozzi e corsi d'acqua in genere,

Nel corso delle perquisizioni, sono stati sequestrati due fucili regolarmente detenuti nella casa ozierese di uno degli indagati ed alcuni telefoni cellulari acquisiti poiché di proprietà di persone ritenute di interesse per i due fatti. Al vaglio del Ris di Cagliari anche i telefonini ed i computer dei primi due indagati (i cugini di Nule ed Ozieri, oltre che sulla moto di quest'ultimo. Nel frattempo, le analisi effettuate su una felpa con tracce ematiche, sequestrata al giovane nulese, hanno escluso che si tratti del sangue di Masala.
Commenti
23/5/2016
Oggi, la locale Procura della Repubblica ha notificato l´avviso all´amministratore unico di Abbanoa, in seguito alla denuncia presentata dal sindaco Nicola Sanna per interruzione di pubblico servizio
11:35
E "Mariturismo", il ristorante in via Redipuglia. Il locale era già stato preso di mira nel del 2015. Indagini dei carabinieri che stanno visionando le immagini del sistema di video sorveglianza
22/5/2016
i Carabinieri della Sezione Radiomobile del Reparto Territoriale di Olbia, allertati da una telefonata in cui l’interlocutore diceva di volersi suicidare, sono prontamente intervenuti nel Comune di Golfo Aranci
© 2000-2016 Mediatica sas