Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariPoliticaPolitica › Assalto al segretario Dem, Lai a Soru. «Errore candidarti, subito congresso»
Red 11 marzo 2016
Le parole dell´ex segretario regionale Dem, Silvio Lai, arrivano dopo l´affondo di Sirio Marrocu e l´attacco frontale di Giacomo Spissu
Assalto al segretario Dem, Lai a Soru
«Errore candidarti, subito congresso»


SASSARI - Silvio Lai, parlamentare Pd, risponde a Renato Soru. Lo fa con una lettera pubblicata sulla sua pagina social e nella quale ripercorre le diverse fasi che hanno caratterizzato prima la candidatura e poi l'elezione a segretario. Lai ricorda i motivi per i quali riteneva fosse un errore la scelta di correre per la segreteria del partito. «É stato un errore, oggi possiamo dirlo davanti ai fatti, non hai unito il Pd sardo con la tua candidatura e poi non lo hai unito dopo la tua elezione». Le parole dell'ex segretario regionale Dem arrivano dopo l'affondo di Sirio Marrocu [LEGGI] e l'attacco frontale di Giacomo Spissu [LEGGI].

«Servivano per la segreteria risorse nuove, senza vincoli istituzionali, dotati di tempo libero e in grado di mettersi in sintonia con quei giovani che al Pd servono.... il rischio era quello di riportare il partito indietro di 12 anni, mentre avevamo pacificato tutto il Pd con la vittoria alle regionali e la tua elezione in Europa. La tua elezione poi, avrebbe portato ad un conflitto con la Giunta e così é stato». Lai chiede a Soru di aprire una nuova fase: «Non puoi pensare di tenere in ostaggio un partito restando segretario senza poter mai portare un argomento in discussione negli organismi e decidere. Non puoi fare il segretario dimezzato, non ti appartiene...»

E qui la proposta che Lai fa a Soru: «Hai ragione quando dici che un segretario del Pd lo cambiano gli elettori non i dirigenti, infatti questa é una decisione che sta nelle tue mani. Si può però fare un passo in avanti. Si decida oggi quando fare il congresso, a luglio, a settembre, si decida che si va verso una nuova generazione, che non abbia vissuto il conflitto degli anni scorsi, scegliamo insieme questa strada e apriamo il Pd alla generazione che doveva prenderlo in mano due anni fa, quando ti abbiamo eletto».
Commenti
15:05
I rappresentanti degli otto Comuni - Sassari, Alghero, Castelsardo, Porto Torres, Sennori, Sorso, Stintino e Valledoria - hanno firmato l´atto costitutivo della Rete metropolitana del Nord Sardegna
17:24
Un ritrovato quoziente di ragionevolezza conduce il consigliere Pais e il gruppo consiliare di Forza Italia di guadagnare le posizioni dell’Udc, anche ad oltre sei anni di distanza dal disatteso programma di interventi a favore della famiglia approvato dal consiglio comunale nel 2010 e rimasto lettera morta, così come i precedenti atti in materia di sostegno alla famiglia
28/7/2016
Il premier dovrebbe fare due tappe, una in Prefettura l´altra all´Università. Il Patto per la Sardegna, tra continuità territoriale aerea, treni ed energia, vale circa 2,5 miliardi di euro
28/7/2016
La frenesia di chiudere l’argomento in tempi troppo rapidi e senza far tesoro delle eccezioni e delle riflessioni suggerite praticamente da tutte le forze esterne alla Maggioranza, dentro e fuori il Consiglio Comunale, fa sorgere il sospetto che il sindaco e la sua Maggioranza, non riuscendo a dimostrare a convenienza della proposta, stiano perseguendo obiettivi diversi da quelli che vanno sbandierando. E forse ne sapremo di più quando sapremo a chi sarà affidato il servizio di riscossione esterno dei tributi algheresi
28/7/2016
E’ noto infatti che, pur essendo quest’ultima una società sana e con i conti in regola, la Giunta in carica, dovendo portare a compimento un “regolamento di conti” non finanziari ma legato a guerre politiche interne alla maggioranza, decide di far “saltare per aria” la Secal
27/7/2016
Così il gruppo consiliare di Forza Italia annuncia una mozione sulla questione: ossia tenere conto dei componenti familiari per garantire l’equità dell’imposizione fiscale e per consentire l’utilizzo di incentivi tributari
© 2000-2016 Mediatica sas