Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariCulturaManifestazioni › A Sassari, donne a scuola contro l’8 marzo
A.B. 7 marzo 2016
Non festa ma tempesta, è il provocatorio titolo che il Polo Tecnico Devilla Dessi Lamarmora ha dato all’evento organizzato per domani mattina nell’Auditorium di via Monte Grappa
A Sassari, donne a scuola contro l’8 marzo


SASSARI - “Donne a scuola contro l'8 marzo. Non festa ma tempesta”. Questo il provocatorio titolo che il Polo Tecnico Devilla Dessi Lamarmora ha dato all’evento organizzato per domani, martedi 8 marzo, a partire dalle ore 9.30 nell’Auditorium di Via Monte Grappa, a Sassari.

La scuola, da tempo tra le più attive in città sulla sensibilizzazione dei più giovani ai temi di massima attualità, propone un momento di rottura con la tradizionale banalizzazione di un momento di riflessione che ha dimenticato le sue profonde origini. Ma lo fa in modo propositivo.

Raccontando Donne, donne che smuovono ingranaggi. Tra le ospiti della giornata sono attese Marisa Brugna (esule istriana), Rita Diez (coordinatrice del gruppo Emergency di Sassari), Giusy Ventura (imprenditrice della trasformazione ortofrutticola), Giovanna Chessa (imprenditrice vitivinicola), Speranza Piredda (ginecologa dell’associazione Nosotros, che affronterà il tema delle mutilazioni genitali femminili) e Pietrina Garrucciu (operatrice di una comunità per donne vittime di tratta).
Commenti
9:48
Giovedì 6 e venerdì 7 ottobre 2016 privati, università, ricercatori e istituzioni si incontreranno nei locali dell´Ex Manifattura Tabacchi in viale Regina Margherita 33 a Cagliari. Tra gli altri, saranno presenti Huawei, Amazon e Microsoft
18:47
Ultimi appuntamenti del Festival letterario Un’isola in rete. Ricco, ancora, d’interessanti eventi. Domani mattina venerdì 30 alle 9.30 nelle scuole medie di Castelsardo Carlo Carzan replica il suo Allenamente per i ragazzi delle scuole medie
14:16
«Isole ecologiche soluzione al problema dei fai da te», dichiarano i responsabili del Consorzio Obbligatorio degli Oli Usati
27/9/2016
Venerdì 23 settembre decine di maghi di tutte le età hanno animato la parte antica della città di Alghero. Un´iniziativa realizzata senza fondi ma con la volontà di giovani imprenditrici
© 2000-2016 Mediatica sas