Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariCronacaPolitica › «Niente case di via Deledda a extracomunitari»
Red 6 marzo 2016
Interviene duramente Giovanni Antonio Garau, segretario comunale di Alternativa Futura per l´Italia Sassari che chiede un intervento pubblico dell´assessore alle politiche abitative Ottavio Sanna
«Niente case di via Deledda a extracomunitari»


SASSARI - «Secondo alcune indiscrezioni risulterebbe che le case popolari di via Grazia Deledda, attualmente in ristrutturazione, vengano consegnate al termine dei lavori, agli extracomunitari. Diciamo no e chiediamo all'assessore Ottavio Sanna di chiarire se l'amministrazione intende privilegiare gli extracomunitari ai sassaresi». Interviene duramente Giovanni Antonio Garau, segretario comunale di Alternativa Futura per l'Italia Sassari. «In questi mesi prosegue Garau, l'amministrazione guidata da Nicola Sanna ha dato segnali di squilibrio politico accantonando quasi sempre i propri concittadini per tutelare altri. Noi che paghiamo regolarmente le tasse abbiamo il diritto di venir prima degli extracomunitari, soprattutto quando si parla di edilizia popolare». «Allora ­conclude il segretario cittadino dell'AFI, chiediamo un intervento pubblico dell'assessore alle politiche abitative Ottavio Sanna che faccia chiarezza sulle persone che andranno a risiedere in tali abitazioni».
Commenti
26/5/2018
Nuovo violento attacco del consigliere comunale di Forza Italia Alghero, molto vicino all´ex sindaco Marco Tedde, all´indirizzo di ResPubblica e dell´Amministrazione: «sottratto alla collettività un immobile pubblico per affidarlo ad un’associazione per gli scopi più disparati»
25/5/2018
Ieri pomeriggio, il sindaco di Sassari Nicola Sanna, presidente della Consulta Anci Città medie, ha aperto il road show di Anci, organizzato in collaborazione con Gse, per conoscere, valorizzare e promuovere lo sviluppo sostenibile e l’eccellenza dei territori che fanno capo alle città medie
26/5/2018
Bordate all'indirizzo del sindaco Mario Bruno in attesa del processo cagliaritano. L'assoluzione o la condanna cambierà le sorti della città Alghero. In ogni caso. Perchè uscirne limpido vorrebbe dire avere la strada tutta in discesa per l'eventuale bis a Porta Terra. Così le opposizioni tentanto il tutto per tutto e c'è chi in fin dei conti avrebbe da gioire per una condanna. Lui non incassa col sorriso e parla di «squallore politico».
© 2000-2018 Mediatica sas