Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariPoliticaCronaca › Rapina Mondialpol, Nicola Sanna scosso
Red 1 marzo 2016
Il sindaco di Sassari discute in giunta dell´episodio. Telefonata di solidarietà al titolare della ditta e colloquio telefonicio con il questore
Rapina Mondialpol, Nicola Sanna scosso


SASSARI – «Dalle prime notizie apprese, parrebbe un'azione di veri e propri professionisti, organizzati nei minimi dettagli, sia nella fase logistica che in quelle dell'assalto e della successiva fuga. Un'azione che desta preoccupazione, anche per le possibili gravi conseguenze che avrebbe potuto avere». Così questa mattina il primo cittadino di Sassari Nicola Sanna ha discusso con gli assessori, durante la riunione di giunta, della rapina alla Mondialpol che, nella tarda sera di ieri, è stata messa a punto da un commando armato alla periferia della città [LEGGI].

La notizia ha molto colpito i componenti della giunta e tutti si sono detti sorpresi per la freddezza e lucidità con la quale si è mosso il gruppo armato. «È un puro caso che non ci siano stati né feriti né vittime – ha detto ancora il sindaco –; preoccupa il grado di accuratezza di questi delinquenti. Siamo infatti tutti scossi per questa capacità di fuoco.

«Indubbiamente sarà necessario un accurato incremento delle azioni di controllo, intelligence e di verifica dei movimenti che, sono convinto, potrà portare gli inquirenti sulla giusta strada. Questo tipo di criminali-professionisti non può che essere intercettato dalle forze di polizia che, come mi ha riferito il questore Pasquale Errico per telefono questa mattina, metteranno in campo il massimo impegno investigativo». Durante la telefonata con il questore il sindaco ha voluto ringraziare gli operatori della polizia intervenuiti sul posto, pronti a evitare il peggio.


«In mattinata ho parlato anche con il titolare della ditta – ha detto ancora Nicola Sanna – esprimendo la mia solidarietà e sincerandomi delle condizioni dei dipendenti».
Commenti
17:06
«Ieri pomeriggio intorno alle 14.30, si è reso necessario l’invio d’urgenza di un detenuto di nazionalità italiana presso il vicino pronto soccorso per aver ingerito plexiglass tanto che una volta giunti in ospedale è stato necessario che lo stesso venisse sottoposto ad intervento chirurgico», denuncia il segretario generale aggiunto dell’Osapp Domenico Nicotra
23/6/2017
Inchiesta clamorosamente ridimensionata. Revocate le misure cautelari nei confronti di Antonello Usai, Giansalvo Mulas e Giancarlo Chessa. Annullate quelle di Antonello Cuccureddu ed Efisio Balbina. Accolte tutte le richieste dei legali
23/6/2017
Mercoledì pomeriggio, gli agenti del Commissariato di Pubblica sicurezza di Tortolì sono intervenuti per un litigio tra due uomini fra due africani e due 21enni ogliastrini, residenti a Tortolì ed a Villagrande
22/6/2017
False borse Chanel in vendita in negozio: sequestrato un laboratorio di articoli contraffatti nel centro di Porto Rotondo. Complessivamente, le perquisizioni eseguite hanno permesso di porre sotto sequestro 196 articoli recanti marchi contraffatti
© 2000-2017 Mediatica sas