Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariPoliticaCronaca › Rapina Mondialpol, Nicola Sanna scosso
Red 1 marzo 2016
Il sindaco di Sassari discute in giunta dell´episodio. Telefonata di solidarietà al titolare della ditta e colloquio telefonicio con il questore
Rapina Mondialpol, Nicola Sanna scosso


SASSARI – «Dalle prime notizie apprese, parrebbe un'azione di veri e propri professionisti, organizzati nei minimi dettagli, sia nella fase logistica che in quelle dell'assalto e della successiva fuga. Un'azione che desta preoccupazione, anche per le possibili gravi conseguenze che avrebbe potuto avere». Così questa mattina il primo cittadino di Sassari Nicola Sanna ha discusso con gli assessori, durante la riunione di giunta, della rapina alla Mondialpol che, nella tarda sera di ieri, è stata messa a punto da un commando armato alla periferia della città [LEGGI].

La notizia ha molto colpito i componenti della giunta e tutti si sono detti sorpresi per la freddezza e lucidità con la quale si è mosso il gruppo armato. «È un puro caso che non ci siano stati né feriti né vittime – ha detto ancora il sindaco –; preoccupa il grado di accuratezza di questi delinquenti. Siamo infatti tutti scossi per questa capacità di fuoco.

«Indubbiamente sarà necessario un accurato incremento delle azioni di controllo, intelligence e di verifica dei movimenti che, sono convinto, potrà portare gli inquirenti sulla giusta strada. Questo tipo di criminali-professionisti non può che essere intercettato dalle forze di polizia che, come mi ha riferito il questore Pasquale Errico per telefono questa mattina, metteranno in campo il massimo impegno investigativo». Durante la telefonata con il questore il sindaco ha voluto ringraziare gli operatori della polizia intervenuiti sul posto, pronti a evitare il peggio.


«In mattinata ho parlato anche con il titolare della ditta – ha detto ancora Nicola Sanna – esprimendo la mia solidarietà e sincerandomi delle condizioni dei dipendenti».
Commenti
19:32
Continua l’attività della Squadra di Polizia Amministrativa della Divisione Pasi della Questura di Sassari che, con la collaborazione dell’Ufficio locale Marittimo Guardia Costiera di Porto Cervo e del dirigente veterinario del Servizio Igiene Alimenti di origine animale della Asl 2 di Olbia, hanno effettuato dei controlli su diverse attività di apertura stagionale, ricadenti nel territorio del Comune di Arzachena
12:27
La Squadra Mobile della Questura di Sassari ha identificato e segnalato all’Autorità Giudiziaria un 37enne greco responsabile di truffa pluriaggravata in ambiente sportivo
24/6/2016
Due delle quattro strutture messe a disposizione dei clienti come servizio sostitutivo di acqua potabile, in occasione dei lavori al potabilizzatore di Bidighinzu, sono state danneggiate nelle prime ore della mattina in Viale Adua ed in Via Pirandello
16:08
Oltre 200 persone identificate, 150 mezzi e dieci locali controllati. E´ il bilancio del primo straordinario controllo del territorio portato a termine dai Carabinieri della Compagnia di Cagliari e del Nas
24/6/2016
I finanzieri della Tenenza di Sanluri hanno scoperto un sofisticato sistema di elusione fiscale posto in essere da un’impresa del Medio Campidano operante nel settore immobiliare
24/6/2016
Denunciato a piede libero T.H., tunisino di 19 anni, perché trovato in possesso di una Mountain Bike marca Scott rubata poco prima
23/6/2016
Una suora di mezza età è caduta nella trappola di una falsa direttrice di banca e di un falso avvocato che hanno approfittato del suo dolore, per la morte di una consorella alla quale era particolarmente legata, per farsi consegnare attraverso un bonifico bancario la somma di 3500euro
23/6/2016
I giudici sassaresi hanno riconosciuto che i due ex operai erano stati effettivamente sottoposti alle inalazioni per più di vent´anni, dal 1973 al 1996, la Corte d´appello ha dato loro ragione e ha disposto che l´Inps riveda la loro anzianità contributiva
23/6/2016
I giudici della Corte d´Appello di Cagliari hanno confermato la pena per l´ex assessore regionale dei Trasporti Marco Carboni, accusato di aver aggredito l´ex moglie tre anni fa
23/6/2016
I reati contestati dai Carabinieri ai due proprietari sono incendio in concorso, simulazione di reato, danneggiamento fraudolento di beni assicurati al fine di ottenere un indennizzo assicurativo
© 2000-2016 Mediatica sas