Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariCronacaCronaca › Milioni dal caveau Mondialpol. Posti di blocco in tutta l´isola
S.A. 1 marzo 2016
Indagini serrate a Sassari dopo l´assalto nella sede della Mondialpol, l´istituto di vigilanza di Caniga. Ancora non c´è una stima del denaro preso
Milioni dal caveau Mondialpol
Posti di blocco in tutta l´isola


SASSARI - Indagini serrate a Sassari dopo l'assalto nella sede della Mondialpol, l'istituto di vigilanza di Caniga, vicino alla Motorizzazione Civile [LEGGI]. Gli inquirenti sono sulle tracce del commando armato, una decina e tutti sardi secondo i primi riscontri: conoscevano l'ambiente e i turni di lavoro e sopratturro sapevano che nei paraggi avrebbero trovato la benna con cui sfondare il muro di cinta e fare irruzione. Nel mirino della banda i milioni contenuti nel caveau. Per arrivarci hanno buttato giù la recinzione, hanno aperto il fuoco, hanno portato via i soldi, hanno dato fuoco all'auto usata per trasportare le armi e sono fuggiti a bordo del furgoncino lasciato acceso durante tutta l'operazione. Ancora non c'è una stima del denaro preso.

Il colpo è scattato dopo le 20. Con kalashnikov e fucili a pompa i malviventi hanno sparato all'impazzata, alcuni vigilanti hanno risposto al fuoco, i dipendenti all'interno dell'edificio hanno potuto solo cercare riparo in bagno. Un giovane che abita vicino è stato fatto scendere dall'auto che guidava, minacciato con un fucile puntato in faccia, colpito con un pugno alla testa e messo in fuga.

Gli allievi della vicina scuola nautica hanno assistito dalle finestre della loro aula, a luci spente: secondo loro la sparatoria è durata diversi minuti. Poi i rapinatori hanno bruciato la Renault Kangoo usata per trasportare il loro arsenale e sono scappati. Non si esclude che si tratti della stessa organizzazione che il 2 gennaio scorso ha fallito l'assalto a un portavalori sulla statale 131 Dcn, vicino a Nuoro. I soldi sono stati infilati in buste di plastica sistemate sul furgone, la paura per l'arrivo delle forze dell'ordine ha impedito di caricare il grosso della somma custodita nel caveau. In Sardegna è scattata la caccia ai malviventi, con diversi posti di blocco e perquisizioni.
Commenti
26/9/2016
Da questa mattina è in corso un’importante operazione di soccorso da parte della Guardia Costiera, impegnata nella ricerca di una donna di 55 anni di cittadinanza svizzera che probabilmente si è buttata questa notte dal bordo della Nave Tirrenia “Nuraghes”, lungo la tratta Genova-Porto Torres.
18:00
Il colpo non è riuscito e i tre rapinatori si sono dati alla fuga. Sulle loro tracce i carabinieri della Compagnia di Siniscola che hanno istituito posti blocco in tutta la zona
10:30
La donna si è persa ieri sera dopo essersi separata dal gruppo dei familiari con cui era partita in escursione, nei pressi di Cala Cartoe a Dorgali
13:00
Un bandito con il volto coperto e armato di pistola ha fatto irruzione nel negozio "Il tuo gioiello" e minacciando il titolare, un uomo di 50 anni, lo ha obbligato a consegnare l´incasso, circa 20 euro e vari gioielli e monili per un valore di mille euro
26/9/2016
Un capannone abusivo era strato trasformato in officina meccanica ed autodemolizione. La scoperta è stata effettuata dagli agenti della Polizia Giudiziaria del compartimento della Polstrada, che hanno denunciato il 52enne proprietario per esercizio abusivo di attività di officina, riciclaggio e violazione di norme ambientali
26/9/2016
E´ stata sparata a Mandas una fucilata caricata a pallettoni contro il portoncino della casa e poi un´altra contro la finestra della camera da letto. Messaggi di solidarietà da tutta l´isola
26/9/2016
Dalla passeggiata sui Bastioni di Alghero, il bidone è stato prima sradicato dalla pavimentazione e poi lanciato nel tratto di battigia sotto la Torre dei Cani
© 2000-2016 Mediatica sas