Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariCronacaCronaca › Il cimitero scuote Sassari. Interpellanza di Forza Italia
S.A. 23 febbraio 2016
Dopo la protesta di lunedì da parte dei lavoratori dell´associazione temporanea di imprese, la gestione del Campo Santo ora arriva sui banchi del Consiglio comunale
Il cimitero scuote Sassari
Interpellanza di Forza Italia


SASSARI - Continua a fare notizia il cimitero di Sassari. Dopo la protesta di lunedì da parte dei lavoratori dell'associazione temporanea di imprese [LEGGI], la gestione del Campo Santo ora arriva sui banchi del Consiglio comunale. A presentare un'interpellanza sulla questione è Manuel Alivesi di Forza Italia. Nel documento si chiede al sindaco e alla giunta su «quali basi è stato affidato direttamente senza gara d’appalto alla società Altair S.r.l. la gestione dei servizi cimiteriali del vecchio cimitero, come risulta dalle determinazioni dirigenziali n. 1604/2015 del 10.07.2015 per € 300.674,70 e n. 3573 del 30.12.2015 per € 240.764,74».

E ancora: «se tali affidamenti non siano in contrasto con la normativa di legge sugli appalti che prevede per tali affidamenti, anche d’urgenza e superiori ad € 150.000,00, la procedura negoziata con almeno 5 imprese invitate».

Il consigliere comunale pone il dubbio: come mai non è stato dato seguito al bando di gara di cui alla manifestazione d’interesse indetta da questa amministrazione in data 25.06.2014, essendo trascorso piu di 1 anno e mezzo inoperosamente? E infine ritorna sul caso delle tumulazioni: «corrisponde al vero che l’impresa concessionaria abbia sospeso le tumulazioni, nel nuovo cimitero, e che a tutt’oggi tale servizio sia sospeso perche la società concessionaria non è stata ancora retribuita e che vanti crediti risalenti fin dal 2009 per un ammontare complessivo pari ad € 800.000,00 con un conseguente aggravio di interessi e spese a carico dell’amministrazione?»
Commenti
12:16
L'ultimo analogo provvedimento lo scorso 3 marzo, ma poi il Tribunale dei Riesame aveva deciso per il dissequestro a causa di un vizio procedurale
23/5/2016
Oggi, la locale Procura della Repubblica ha notificato l´avviso all´amministratore unico di Abbanoa, in seguito alla denuncia presentata dal sindaco Nicola Sanna per interruzione di pubblico servizio
24/5/2016
E "Mariturismo", il ristorante in via Redipuglia. Il locale era già stato preso di mira nel del 2015. Indagini dei carabinieri che stanno visionando le immagini del sistema di video sorveglianza
12:36
E´ lo sfogo dei dipendenti del ristorante Quintilio gravato da un nuovo sequestro: «siamo in dieci a perdere il lavoro, siamo disperati e speriamo che anche questa volta il Tribunale del Riesame ci dia ragione»
© 2000-2016 Mediatica sas