Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariPoliticaViabilità › Riapre via Cesare Battisti a Sennori
A.B. 20 febbraio 2016
Sono stati conclusi i lavori di messa in sicurezza. Il taglio del nastro è avvenuto questa mattina, alla presenza del sindaco Roberto Desini, della Giunta Comunale e del parroco don Salvatore Masia
Riapre via Cesare Battisti a Sennori


SENNORI – Questa mattina (sabato), alla presenza del sindaco Roberto Desini, della Giunta Comunale e del parroco don Salvatore Masia, è stata riaperta Via Cesare Battisti, al termine di un intervento di consolidamento e messa in sicurezza durato sei mesi. «Concludiamo oggi un altro importante intervento di messa in sicurezza del centro abitato dopo l’alluvione del 2014 che aveva creato molti danni in paese», ha dichiarato il primo cittadino dopo il taglio del nastro che ha segnato la riapertura della via. I lavori, costati un milione e 90mila euro, hanno riguardato il rifacimento della sede stradale con la creazione di un cavedio sotterraneo per l’alloggiamento dei sottoservizi, la realizzazione di un marciapiede laterale a sbalzo per separare la viabilità pedonale da quella automobilistica, la messa in sicurezza del costone roccioso con il posizionamento di reti paramassi, la posa di una recinzione di protezione per i pedoni ed i di dissuasori sul marciapiede.
Commenti
19/9/2017
Presentato il sistema di piste ciclopedonali e di bike sharing del Comune di Sassari, che sarà inaugurato venerdì 22 settembre, in occasione della Settimana europea della mobilità sostenibile. All´incontro, hanno partecipato il sindaco Nicola Sanna, l´assessore alle Politiche per infrastrutture della mobilità Antonio Piu, il dirigente del Settore Infrastrutture della mobilità Salvatore Mongili, il progettista delle piste ciclabili Manuel Marotto ed il responsabile per la Sardegna di Bicincittà Marco Sechi
13:02
Presentato lo stato di avanzamento. Sono cinque gli interventi prioritari ed arrivano nuove risorse grazie al protocollo tra la Regione autonoma della Sardegna ed il Governo
© 2000-2017 Mediatica sas