Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariPoliticaAmbiente › Li Punti, parte il porta a porta
A.B. 19 febbraio 2016
Partecipato incontro nel quartiere di Li Punti a Sassari, dove anche il sindaco Nicola Sanna ha ritirato il suo kit per usufruire del servizio
Li Punti, parte il porta a porta


SASSARI - Continua il cronoprogramma dell'Amministrazione Comunale di Sassari per l'estensione del servizio di raccolta rifiuti porta a porta nella “cintura” intorno alla città. Lunedì 29 febbraio, sarà la volta della zona Bancali-Murruzzulu (Bancaleddu, Murruzzulu, Santa Maria di lu gardu, Serra di Lioni, Strada Provinciale 018 e parte di Viziliu). Già martedì 23, alle ore 18, nell'oratorio della chiesa di Bancali, si terrà l'incontro con la cittadinanza, durante il quale saranno date tutte le spiegazioni, si risponderà a ogni dubbio o curiosità sul servizio e sarà fornito materiale informativo, il calendario per il ritiro dei rifiuti, il kit per la raccolta e la compostiera.

Sabato 27, spariranno i cassonetti dalle strade interessate. Saranno coinvolte 401 utenze, che hanno già ricevuto a casa la lettera che anticipa tutte le notizie fondamentali sul tema. Intanto, ieri (giovedì), si è svolta la prima delle riunioni informative, che riguardava gli abitanti di Viziliu e Bancali bassa (448 famiglie), dove il nuovo servizio entrerà a regime lunedì 22. È stato un incontro partecipato, durante il quale la popolazione si è mostrata particolarmente curiosa e interessata al tema. A rispondere ad ogni domanda e dubbio, c'erano gli ecovolontari del Comune di Sassari, il dirigente comunale del settore Ambiente Gian Marco Saba ed i tecnici del settore. Sono stati distribuiti i kit per la raccolta, il materiale informativo e la compostiera. Tra i cittadini interessati dalla “rivoluzione verde”, anche il sindaco Nicola Sanna, che ha ricevuto dalle mani dell'assessore comunale all'Ambiente Fabio Pinna il proprio kit per il servizio porta a porta.

Chi non ha potuto partecipare all'incontro, potrà ritirare tutto il materiale nella sede di Ambiente Italia srl, a Funtana di lu colbu 42 b, tutti i mercoledì (eccetto festivi), dalle ore 8.30 alle 13 e dalle 15 alle 18. Per ulteriori informazioni, si può contattare il numero verde 800012572, dal lunedì al sabato, dalle ore 8 alle 19, o scrivere una e-mail agli ecovolontari, all'indirizzo web ecovolontari.sassari@gmail.com o sulla pagina Facebook Ecovolontari Comune di Sassari. Entro fine marzo, saranno coinvolti nel nuovo servizio porta a porta anche gli abitanti di Monte Oro, La Landrigga e zone limitrofe, per un totale di 2174 famiglie.

Nella foto: il sindaco Nicola Sanna riceve il kit
Commenti
15:37
In scadenza al prossimo 5 settembre il termine per la presentazione delle domande per la sponsorizzazione delle aree verdi, spazi pubblici e rotatorie ad Alghero. Di seguito la nota con l’elenco delle aree individuate
17:45
Mercoledì 31 agosto resterà chiuso sino alle ore 14. I tecnici del Comune di Sassari eseguiranno il trattamento fitosanitario
27/8/2016
Maria Gianni, 86 anni, trapiantata da una vita a Porto Torres, è sopravvissuta al crollo dell’hotel “Roma” di Amatrice ed è stata trovata viva da un alpino in un angolo della sua camera da letto appena crollata.
27/8/2016
Positiva la risposta scritta pervenuta dall´Ufficio ambiente a firma dell´assessore all´ambiente Cristina Biancu e del dirigente del settore Claudio Vinci, all’interrogazione presentata dal consigliere comunale sardista Davide Tellini in merito alla decisione autonoma dell’azienda Ambiente 2.0 sulla distribuzione dei cestelli sulla raccolta rifiuti all’interno degli appartamenti condominiali
26/8/2016
Un legame che si rafforza e che oggi diventa anche istituzionale nel nome del Santo patrono turritano, il martire Gavino, venerato nei due centri. Porto Torres e Camposano ufficializzano il gemellaggio con un´intesa condivisa dal sindaco Sean Wheeler, presente in questi giorni nel paese campano in occasione della festa patronale, e dal primo cittadino di Camposano, Franco Barbato
27/8/2016
Lo scambio di accuse, recriminazioni, ed infine insulti manifestatisi in questi ultimi giorni tra alcuni esponenti politici di Alghero, a proposito del servizio di nettezza urbana, ha un che di surreale
27/8/2016
Il terremoto dell´Appennino è ancora nel nostro cuore. Le responsabilità, almeno quelle generali sono note. La Natura, che noi amiamo, è, alle volte, leopardianamente matrigna. L´uomo ci ha messo molto del suo, costruendo con furbizia e incoscienza. La macchina della solidarietà è partita. Tanti volontari, compresi i nostri amici di Legambiente, sono già al lavoro nei paesi colpiti
26/8/2016
«No allo sfruttamento di terreni agricoli per la produzione di energia. Le imprese private non possono continuare a sottrarre pezzi importanti di territorio agli agricoltori sardi in nome di chissà quale interesse pubblico». Lo sostiene il consigliere regionale dei Rossomori Emilio Usula, che preannuncia un’iniziativa in Consiglio
© 2000-2016 Mediatica sas