Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariCronacaArresti › Cobec di Sassari: rapinatrice in manette
A.B. 13 febbraio 2016
Ieri sera, una pattuglia della locale Stazione dei Carabinieri ha arrestato in flagranza di reato una 20enne romena già nota alle Forze dell´ordine, responsabile di una rapina ai danni del supermercato di Piazza Matteotti
Cobec di Sassari: rapinatrice in manette


SASSARI - Ieri sera (venerdì), una pattuglia della Stazione dei Carabinieri di Sassari ha arrestato in flagranza di reato una 20enne romena, già nota alle Forze dell'ordine, responsabile di una rapina nel supermercato Cobec di Piazza Mazzotti, attuata verso l’ora di chiusura. Infatti, erano circa le ore 19.30, quando una giovane coppia formata dalla 20enne (a Sassari senza fissa dimora) e da un ragazzo di origine sarda (in corso di identificazione) è stata notata all’interno dell’esercizio commerciale, apparentemente intenti a fare la spesa.

I due non sono però sfuggiti ai commessi che, avendoli notati aggirarsi con fare sospetto già nel corso della mattinata, hanno deciso di tenerli d’occhio per verificare i loro movimenti. Non accorgendosi di nulla, la coppia ha effettivamente acquistato alcuni generi in vendita, non pagando però altri oggetti che erano stati nascosti nella borsa della giovane. Quando uno dei commessi, una volta superate le casse, ha chiesto di poter controllare la borsa, è subito scattata la reazione violenta della 20enne, che gli si è scagliata contro con calci e pugni, tanto da provocargli un trauma contusivo alla regione facciale poi giudicato guaribile con tre giorni di convalescenza.

A quel punto, la tempestiva chiamata al 112 ha fatto sì che in pochissimi minuti arrivassero sul posto i militari dell’Arma che stavano pattugliando la zona, i quali hanno trovato la giovane romena ancora nelle vicinanze del supermercato, mentre il compagno si era già allontanato. Il tempo strettamente necessario a chiarire la dinamica dei fatti e per la 20enne sono scattate le manette per rapina impropria.
Commenti
13:18
L´indipendentista voleva costituirsi in occasione di Sa die de sa Sardigna. Infatti, voleva chiedere di scontare da prigioniero politico le condanne passate in giudicato. I Carabinieri lo hanno fermato sulla Provinciale 292, ad un chilometro dal carcere oristanese di Massama
16:03
L´uomo ha preso a calci e pugni la coniuge, in un´aula del Tribunale di Nuoro, nel corso dell´udienza per maltrattamenti in famiglia. Lui è finito nel carcere di Badu ´e Carros, mentre lei è stata accompagnata all´ospedale San Francesco per essere medicata
26/4/2017
Identificato e deferito alla Autorità Giudiziaria l’autore di un furto perpetrato all’interno di una abitazione di Posada tra il 14 e il 18 Aprile scorso. L´uomo ha rubato e gioielli e ha tentato di rivenderli
© 2000-2017 Mediatica sas