Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariCronacaArresti › Cobec di Sassari: rapinatrice in manette
A.B. 13 febbraio 2016
Ieri sera, una pattuglia della locale Stazione dei Carabinieri ha arrestato in flagranza di reato una 20enne romena già nota alle Forze dell´ordine, responsabile di una rapina ai danni del supermercato di Piazza Matteotti
Cobec di Sassari: rapinatrice in manette


SASSARI - Ieri sera (venerdì), una pattuglia della Stazione dei Carabinieri di Sassari ha arrestato in flagranza di reato una 20enne romena, già nota alle Forze dell'ordine, responsabile di una rapina nel supermercato Cobec di Piazza Mazzotti, attuata verso l’ora di chiusura. Infatti, erano circa le ore 19.30, quando una giovane coppia formata dalla 20enne (a Sassari senza fissa dimora) e da un ragazzo di origine sarda (in corso di identificazione) è stata notata all’interno dell’esercizio commerciale, apparentemente intenti a fare la spesa.

I due non sono però sfuggiti ai commessi che, avendoli notati aggirarsi con fare sospetto già nel corso della mattinata, hanno deciso di tenerli d’occhio per verificare i loro movimenti. Non accorgendosi di nulla, la coppia ha effettivamente acquistato alcuni generi in vendita, non pagando però altri oggetti che erano stati nascosti nella borsa della giovane. Quando uno dei commessi, una volta superate le casse, ha chiesto di poter controllare la borsa, è subito scattata la reazione violenta della 20enne, che gli si è scagliata contro con calci e pugni, tanto da provocargli un trauma contusivo alla regione facciale poi giudicato guaribile con tre giorni di convalescenza.

A quel punto, la tempestiva chiamata al 112 ha fatto sì che in pochissimi minuti arrivassero sul posto i militari dell’Arma che stavano pattugliando la zona, i quali hanno trovato la giovane romena ancora nelle vicinanze del supermercato, mentre il compagno si era già allontanato. Il tempo strettamente necessario a chiarire la dinamica dei fatti e per la 20enne sono scattate le manette per rapina impropria.
Commenti
25/6/2016
I militari della locale Compagnia hanno arrestato per furto aggravato un 41enne artigiano sorpreso a sottrarre energia elettrica mediante un collegamento abusivo alla rete dell’Enel. Manette per evasione per un 31enne allevatore di Illorai, sorpreso fuori dalla propria abitazione in regime di arresti domiciliari
10:37
Un giovane olbiese incensurato è stato trovato in possesso di alcuni grammi di marjuana e cocaina, bilancino di precisione e materiale vario per il confezionamento
25/6/2016
Dopo un inseguimento, gli agenti raggiungevano il fuggitivo, riuscendo ad immobilizzarlo nonostante la violenta resistenza opposta e trovando, nascosta negli abiti, la sostanza stupefacente
24/6/2016
I tre, residenti nel campo rom di OLbia, sono stati trovati con diverso materiale edile per un valore di circa 4mila euro
© 2000-2016 Mediatica sas