Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariCulturaUniversità › Erasmus, al via nuovo bando a Sassari
S.A. 10 febbraio 2016
Grazie alla media di 8,61 studenti in mobilità internazionale per ogni 100 iscritti regolari, l´Università di Sassari risulta al primo posto per i flussi in uscita nella classifica nazionale dei 57 atenei considerati
Erasmus, al via nuovo bando a Sassari


SASSARI - L’Università di Sassari ha aperto le candidature per l’assegnazione delle borse di mobilità internazionale a fini di studio del Programma Erasmus Plus per l’anno accademico 2016-17. Possono concorrere alle borse gli iscritti ai Corsi di laurea, ai Master, ai corsi di Dottorato, alle Scuole di specializzazione dei 13 Dipartimenti dell’Ateneo. Tutte le informazioni sono contenute nel bando, consultabile sul sito dell'Università. Il bando di quest’anno è il frutto di oltre 560 accordi d’interscambio Erasmus con facoltà e dipartimenti di altre Università europee.

Gli ultimi dati testimoniano un ulteriore miglioramento delle performance dell'Ateneo: grazie alla media di 8,61 studenti in mobilità internazionale per ogni 100 iscritti regolari, l'Università di Sassari risulta al primo posto per i flussi in uscita nella classifica nazionale dei 57 atenei considerati. E a livello europeo, l'Ateneo è al 61° posto su oltre 3500 università ed istituti di formazione superiore (tenendo conto dei valori assoluti e non percentuali rispetto al numero degli iscritti). Per chi fa l'Erasmus più probabilità di trovare lavoro. Anche quest’anno l'Ateneo mette dunque a disposizione dei suoi iscritti un considerevole ventaglio di opportunità per soggiornare e studiare all’estero, imparando una o più lingue straniere.

È un'esperienza dall’alto valore formativo che si traduce in maggiori possibilità di entrare con successo nel mercato del lavoro. Le borse hanno una durata minima di tre mesi e massima di 12 mesi; se il periodo di mobilità si svolge nel secondo semestre, non può durare più di sei mesi. Per concorrere all’assegnazione della borsa è necessario essere iscritti nell’anno accademico in corso e in regola con il pagamento delle tasse universitarie. La conoscenza della lingua del Paese ospitante costituisce titolo preferenziale. Le scadenze per la presentazione delle candidature variano a seconda del dipartimento, dal 18 al 28 febbraio, come indicato nel bando.
Commenti
14:37
La startup sarda partecipa grazie al progetto promosso dalla Conferenza dei Rettori delle Università Italiane denominato “Università & Start up”
3/12/2016
Un ricercatore dell’Università degli Studi di Cagliari vince uno dei premi più ambiti tra gli studiosi italiani di storia contemporanea. La premiazione è in programma mercoledì, alla Camera dei Deputati
2/12/2016
Martedì 6 dicembre, il medico ricercatore Salvatore Costantino terrà una conferenza su La prevenzione rispetto le neoplasie polmonari
© 2000-2016 Mediatica sas