Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariCronacaArresti › Doppio colpo al Banco di Sardegna: manette per una 37enne
A.B. 5 febbraio 2016
Martedì pomeriggio, i Carabinieri della Stazione di Sassari hanno arrestato una 37enne badante, riconosciuta colpevole di due rapine commesse in città nel 2012
Doppio colpo al Banco di Sardegna: manette per una 37enne


SASSARI - Martedì pomeriggio, i Carabinieri della Stazione di Sassari hanno eseguito un ordine di carcerazione della Procura della Repubblica nei confronti di una 37enne badante, riconosciuta colpevole di due rapine commesse in città nel 2012.

I colpi al Banco di Sardegna di Via Grazia Deledda il 16 novembre e di Li Punti il 7 dicembre, avevano fruttato complessivamente una cifra attorno ai 50mila euro. La donna, indicata come facente parte di una banda, è stata quindi arrestata ed accompagnata nel carcere di Bancali, dove dovrà scontare una condanna di tre anni, un mese e sette giorni. In primo grado, la banda aveva subito condanne per una trentina d'anni complessivi (pene poi ridotte di poco nel processo d'Appello).
Commenti
15:55
La Questura di Sassari ha emesso nei suoi confronti un provvedimento di divieto di accedere alle manifestazioni sportive (Daspo) con obbligo di firma per tre anni
25/3/2017
I Carabinieri della locale Compagnia hanno arrestato un 31enne, già noto alle Forze dell´ordine, coinvolto nel traffico illecito di sostanze stupefacenti. L´algherese è stato sottoposto ai domiciliari nella propria abitazione, a disposizione dell’Autorità giudiziaria sassarese
11:12
Nella tarda serata di sabato, nel corso della prima delle due giornate della Sagra degli agrumi, un 34enne, forse a causa di qualche bicchiere di troppo, ha prima infastidito alcune persone e poi avrebbe colpito i militari e gli agenti della Polizia locale. E´ stato quindi arrestato per resistenza a pubblico ufficiale
25/3/2017
Nei giorni scorsi, è stato arrestato un uomo di nazionalità romena, ritenuto responsabile di furto aggravato, e sono state deferite in stato di libertà due 60enni autrici di furti seriali in diverse attività commerciali del capoluogo barbaricino
© 2000-2017 Mediatica sas