Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariPoliticaFinanziamenti › Affitti, 759 domande: la graduatoria a Sassari
S.A. 3 febbraio 2016
Contributo per l´affitto, pubblicata la nuova graduatoria. L´amministrazione comunale sassarese ogni anno mette a disposizione oltre un milione di euro per i cittadini che vivono disagio economico
Affitti, 759 domande: la graduatoria a Sassari


SASSARI – È stata pubblicata questa mattina, sul sito web del Comune di Sassari, la graduatoria provvisoria per il contributo comunale annualità 2016 utile al pagamento degli affitti a favore di cittadini con particolare disagio economico. A disposizione ci sono circa 900 mila euro da fondi comunali, in grado di coprire l'esigenza di 300 famiglie che mensilmente riceveranno un contributo di 258 euro.

Sono 759 le domande presentate e di queste 734 sono quelle ammesse mentre 25 sono state giudicate non ammissibili per vari motivi: a esempio perché chi ha presentato la domanda è già assegnatario di alloggio Erp, per motivi legati alla residenza anagrafica o per la mancata integrazione documentazione essenziale. Per il contributo d'affitto destinato a chi ha disagio economico, l'amministrazione comunale sassarese ha messo a disposizione 900 mila euro dai propri fondi.

«Sassari – afferma l'assessore alle Politiche della casa Ottavio Sanna – è la prima città in Sardegna che mette a disposizione importanti risorse per questo tipo di contributo. La crisi economica di questi ultimi anni ha portato a un aumento delle richieste di contributi da parte dei cittadini. Negli anni i finanziamenti statali sono progressivamente diminuiti, il Comune di Sassari invece ha garantito sempre gli stessi fondi». Con i 900 mila euro a disposizione, l'amministrazione riuscirà a dare risposta a circa 300 famiglie. Tra queste sono comprese anche quelle che, negli anni scorsi, hanno stipulato un contratto di locazione a canone concordato e che percepiranno il contributo per tre anni.

«Per cercare di offrire una risposta ancora più ampia – riprende il rappresentante della giunta di Nicola Sanna – servirebbe una disponibilità finanziaria maggiore. Proprio nell'ultima seduta di giunta abbiamo valutato positivamente la possibilità di impiegare ulteriori 180 mila euro, così da rispondere ad almeno altre 50 famiglie che si trovano nella nuova graduatoria appena pubblicata». Entro aprile-maggio sarà pubblicato poi un nuovo bando per il contributo regionale degli affitti. A disposizione ci sono circa 800 mila euro.

Chi attualmente si trova nelle posizione basse della graduatoria potrà così partecipare anche a questo bando. In questo caso, però, il contributo non sarà erogato mensilmente ma a fine anno in unica soluzione. Tra i fondi comunali per i contributi d'affitto, si aggiungono ulteriori 200 mila euro per i contributi da erogare in situazioni indifferibili e urgenti, per sfratto esecutivo e inabitabilità. Salgono così a 1.100.000 i fondi che l'amministrazione comunale di Sassari mette a disposizione ogni anno per i cittadini sassaresi che non riescono a pagare il canone d'affitto.
Commenti
© 2000-2016 Mediatica sas