Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariCronacaArresti › 27enne sassarese arrestato per evasione
A.B. 3 febbraio 2016
Il giovane, già noto alle Forze dell’ordine per i numerosi precedenti di polizia a suo carico, è stato rintracciato dagli agenti all’aeroporto di Alghero, mentre tentava di imbarcarsi su un volo diretto a Bratislava
27enne sassarese arrestato per evasione


ALGHERO – Ieri mattina (martedì), gli agenti della Squadra Mobile hanno arrestato un 27enne sassarese per evasione. Il giovane, già noto alle Forze dell’ordine per i numerosi precedenti di polizia a suo carico, è stato rintracciato dagli agenti all’aeroporto di Alghero, mentre tentava di imbarcarsi su un volo diretto a Bratislava.
Il 27enne, già destinatario di due ordinanze di custodia cautelare agli arresti domiciliari per furti su autovetture, è stato fermato all’interno dell’area sterile, in attesa dell’imbarco. Il giovane ha dichiarato di aver tentato la fuga in preda alla disperazione e di voler raggiungere la propria compagna residente nella capitale slovacca.

Dopo l’arresto, il 27enne, come disposto dall’Autorità Giudiziaria, è stato trattenuto nelle camere di sicurezza della Questura di Sassari, in attesa del procedimento di convalida dell’arresto previsto per questa mattina.
Commenti
16:02
Altri due arresti messi a segno dai Carabinieri della Compagnia di Carbonia, che hanno così concluso l´operazione Arruga
21/7/2016
Quattro nuove ordinanze di custodia cautelare in carcere per la rapina del bancomat perpetrata presso l’aeroporto di Alghero lo scorso 19 settembre 2015. Tutti i dettagli in una conferenza stampa svoltasi stamane
19:14
Una piantagione di canapa indiana, con 1600 arbusti e dotata di un impianto automatico di irrigazione, è stata individuata dalla Polizia in località Su Canale vicino al cantiere della Olbia-Sassari
21/7/2016
Un funzionario in servizio all´Ufficio Tutela del Paesaggio di Sassari-Olbia è stato arrestato per concussione dagli agenti del Nucleo investigativo del Corpo forestale della Sardegna
21/7/2016
Un 37enne di Olbia e un ungherese di 36 anni sono ritenuti i responsabili dell’organizzazione di un vasto giro di prostituzione, realizzato reclutando in Ungheria giovani e ignare ragazze che, una volta giunte in Italia, sono state ridotte in schiavitù, anche mediante violenza, e costrette a prostituirsi
© 2000-2016 Mediatica sas