Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariPoliticaSicurezza › Criminalità a Sassari: interrogazione al Ministro
S.A. 27 gennaio 2016
Lo scrivono in un´interrogazione urgente inviata al Ministro dell´Interno i senatori del PD Silvio Lai, Ignazio Angioni, Giuseppe Cucca e Luigi Manconi
Criminalità a Sassari: interrogazione al Ministro


SASSARI - «Negli ultimi mesi il territorio e la città di Sassari ed in particolare il suo centro storico sono stati oggetto di numerosi episodi di criminalità ai danni sia di esercizi commerciali che di singoli cittadini. Denunce che non paiono assolutamente in linea con il passato e che richiedono un intervento immediato per bloccare un fenomeno che sta assumendo contorni sempre più preoccupanti». Lo scrivono in un'interrogazione urgente inviata al Ministro dell'Interno i senatori del PD Silvio Lai, Ignazio Angioni, Giuseppe Cucca e Luigi Manconi.

«Non abbiamo dubbi sull’impegno delle forze dell’ordine e di chi le guida, ma se i dati empirici ci segnalano un preoccupante aumento della microcriminalità, dobbiamo andare alle origini economiche e sociali del fenomeno ma anche sostenere con tutte le risorse necessarie chi deve prevenire questi fatti», scrive il primo firmatario Silvio Lai. «Solo nelle ultime settimane - si legge nell'interrogazione - si sono registrate due rapine a mano armata in pieno giorno, in altrettanti supermercati, di cui uno nel centro cittadino e l'altro nella borgata di Ottava. Sono in costante aumento le segnalazioni di furti avvenuti nella notte ai danni di esercenti che lamentano una preoccupante situazione di mancanza di sicurezza a causa proprio del moltiplicarsi di eventi di criminalità».

E ancora: «Ci sono casi di esercizi commerciali che sono stati oggetto di ripetuti furti con scasso, anche 4 episodi in un mese lo stesso esercizio, con conseguenze economiche gravi quanto gravi gli effetti psicologici e sanitari sulle vittime. Sempre in questi giorni è sempre nel pieno centro cittadino si è verificato l'ennesimo episodio di scippo ai danni di un'anziana signora che è stata scaraventata per terra da un malvivente nel corso Vittorio Emanuele». Per i parlamentari la situazione va affrontata per scongiurare e prevenire ulteriori episodi e per garantire la sicurezza ai cittadini e ai commercianti, ma è necessario capire se le forze dell’ordine sono messe nelle condizioni di operare, per quantità e qualità delle risorse a disposizione.

«La città di Sassari e il suo hinterland sono da sempre considerati territori con bassi indice di criminalità. Un fatto che però non deve portare a non valutare con attenzione quel che si sta verificando nell'ultimo periodo. Lo stesso Questore di Sassari nel corso delle celebrazioni del 163esimo anniversario della fondazione della Polizia, tracciando un bilancio dell'attività svolta ha ricordato la situazione di grave crisi del territorio affermando testualmente che: "in questo preoccupante quadro si può ingenerare delinquenza con l’innalzamento del livello criminale, con potenziali ripercussioni sull’ordine pubblico"».

Lai, Angioni, Cucca e Manconi chiedono dunque al rappresentante del governo: «quale sia la presenza delle forze dell'ordine, anche in rapporto a realtà analoghe per territorio e popolazione, e se l'organico sia completo e adeguato alle esigenze di un crescente bisogno di protezione dei cittadini, se sia previsto un potenziamento dell'organico in ragione dello sblocco delle assunzioni autorizzato dalla recente legislazione nazionale, se non sia necessario, per garantire maggiore sicurezza alla popolazione, incrementare il presidio del territorio da parte delle forze dell'ordine».

Nella foto: Silvio Lai primo firmatario dell'interrogazione
Commenti
10:13
Perfezionata la procedura amministrativa. Entro il mese di ottobre le risorse finanziarie arriveranno ai Comuni della Sardegna
30/9/2016
«La Commissione d´inchiesta sta lavorando bene», dichiara il senatore Luciano Uras, vicepresidente commissione d’inchiesta senatoriale sul disastro della Moby Prince
13:34
«Rispetto delle leggi e piena linearità dei procedimenti», conferma il sindaco di Alghero Mario Bruno. L´obiettivo è rendere la Compagnia Barraccellare finalmente operativa
29/9/2016
Un operaio di una ditta esterna stava effettuando alcune manutenzioni su una cisterna. I Vigili del Fuoco hanno proceduto al suo salvataggio
© 2000-2016 Mediatica sas