Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariCronacaCronaca › Usura a noto ristoratore sassarese. E' indagato Graziano Mesina
S.A. 27 gennaio 2016
La vittima è un noto imprenditore nel settore della ristorazione, Marco Milia, figlio dell'avvocato Dino e fratello di Sergio, fratello della vittima, ex assessore e consigliere regionale. Nelle indagini anche il suo autista e un dirigente bancario che avrebbe fatto da intermediario
Usura a noto ristoratore sassarese
E' indagato Graziano Mesina


SASSARI - Nuovi guai giudiziari per l'ex primula rossa del banditismo sardo. La Procura di Sassari ha formulato l'accusa di usura ed estorsione in concorso nei confronti di Graziano Mesina, del compaesano Giovanni Filindeu, di 38, suo autista, e di Gigi Meloni, di 49, di Sassari, che all'epoca dei fatti contestati dirigeva la filiale cittadina del Banco di Sardegna di via IV Novembre.

La vittima è un noto imprenditore nel settore della ristorazione, Marco Milia, figlio dell'avvocato Dino, ex parlamentare e storico presidente della Dinamo, la squadra di basket in cui ha militato anche Sergio, fratello della vittima, ex assessore e consigliere regionale. Secondo la ricostruzione del sostituto procuratore Corinna Carrara, titolare dell'inchiesta, e dei carabinieri del comando provinciale di Nuoro, che hanno svolto le indagini, cinque anni fa l'imprenditore aveva necessità di 40mila euro per iscrivere la Robur, altra società cestistica sassarese, di cui il ristoratore era proprietario, al campionato nazionale di B2.

È questo il motivo per cui si sarebbe rivolto a Meloni, suo amico, vicino alla società di basket e grande appassionato. Qualche mese dopo l'incredibile scoperta: per recuperare i soldi da dargli, Meloni si sarebbe rivolto a Mesina. Nell'ottobre del 2011 Milia ottenne 40mila euro e apprese che entro il 31 dicembre di quello stesso anno avrebbe dovuto restituirne 50mila: calcolato in un anno, l'interesse applicato era del 150%. Meloni, sostiene la Procura, fece da intermediario tra i due, pur sapendo che si trattasse di un'operazione illecita e adoperandosi per convincere l'imprenditore a versare gli interessi, evocando la fama di Mesina per incutere timore nell'imprenditore. Filindeu, che faceva da autista a Mesina, è finito nei guai per avere partecipato alle trattative e al ritiro delle somme restituite.

Nella foto: Graziano Mesina
Commenti
9:11
Nelle ultime settimane, la locale Questura ha effettuato diverse attività di controllo in circoli privati e bar del capoluogo
20:49
Circa 600 migranti soccorsi in mare al largo della Libia arriveranno a Porto Torres domenica mattina
21:00
Alberto Pinna e Paolo Enrico Pinna, arrestati due giorni fa, hanno preferito non rispondere alle domande dei gip. L´avvocato del 21enne ozierese, arrestato due giorni fa assieme a Paolo Enrico Pinna, ha annunciato il ricorso al Tribunale del Riesame
26/5/2016
La macabra scoperta è stata fatta oggi dai Vigili del Fuoco, intervenuti in seguito alla segnalazione di una perdita d´acqua in un´abitazione di San Gavino Monreale
25/5/2016
L´incidente si è registrato nella serata di oggi in Via Buonarotti, nel popoloso quartiere di Monte Rosello. Lo scoppio ha provocato una pioggia di calcinacci. Un 50enne è stato accompagnato all´ospedale civile
26/5/2016
Il 57enne Giovanni Biccai era al volante della sua autovettura quando si è schiantato contro il muretto del passaggio a livello della ferrovia. Ancora non ricostruita la dinamica del fatto
26/5/2016
Gli uomini della Dia di Genova e della Guardia di Finanza di La Spezia hanno perquisito una villa intestata ad un 58enne impresario, originario di Pomigiano d´Arco, ma residente a Sarzana
15:46
Ugo Pinna si è sentito male prima di immergersi nelle acque di Portixeddu ed è stato trovato privo di vista sugli scogli
26/5/2016
Il grosso pesce, pescato in acque spagnole, era stato venduto in un ristorante del centro gallurese. Sanzione da 16mila euro per i venditori, mentre il tonno verrà donato ad una mensa per poveri
16:02
La decisione è stata presa oggi dal Tribunale del Riesame. Annullato il sequestro preventivo effettuato due settimane fa per presunti abusi edilizi
19:16
Gli agenti di Polizia hanno identificato e denunciato un 31enne della Guinea, presunto scafista dell´imbarcazione a bordo della quale i 387 extracomunitari sono partiti dalle coste della Libia
15:18
Stando ad una prima ricostruzione, la simulazione della rapina ad un benzinaio sarebbe stata architettata per recuperare i soldi utili per coprire alcuni debiti
26/5/2016
Attorno alle ore 3, ignoti hanno sparato una fucilata contro la porta del circolo privato Malibu, in Via Rinascita. Nessun ferito tra i gestori ed i clienti presenti in quel momento
26/5/2016
Ignoti, hanno sfondato la saracinesca di un tabacchino di Quartucciu ma, disturbati, sono dovuti scappare a mani vuote. Episodio simile in un bar di Maracalagonis. Indagini affidate ai Carabinieri
25/5/2016
Ottanta le persone, tra funzionari della Protezione civile e volontari delle organizzazioni in turno, impegnate per le operazioni di oggi e domani
© 2000-2016 Mediatica sas