Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariCronacaCronaca › Usura a noto ristoratore sassarese. E' indagato Graziano Mesina
S.A. 27 gennaio 2016
La vittima è un noto imprenditore nel settore della ristorazione, Marco Milia, figlio dell'avvocato Dino e fratello di Sergio, fratello della vittima, ex assessore e consigliere regionale. Nelle indagini anche il suo autista e un dirigente bancario che avrebbe fatto da intermediario
Usura a noto ristoratore sassarese
E' indagato Graziano Mesina


SASSARI - Nuovi guai giudiziari per l'ex primula rossa del banditismo sardo. La Procura di Sassari ha formulato l'accusa di usura ed estorsione in concorso nei confronti di Graziano Mesina, del compaesano Giovanni Filindeu, di 38, suo autista, e di Gigi Meloni, di 49, di Sassari, che all'epoca dei fatti contestati dirigeva la filiale cittadina del Banco di Sardegna di via IV Novembre.

La vittima è un noto imprenditore nel settore della ristorazione, Marco Milia, figlio dell'avvocato Dino, ex parlamentare e storico presidente della Dinamo, la squadra di basket in cui ha militato anche Sergio, fratello della vittima, ex assessore e consigliere regionale. Secondo la ricostruzione del sostituto procuratore Corinna Carrara, titolare dell'inchiesta, e dei carabinieri del comando provinciale di Nuoro, che hanno svolto le indagini, cinque anni fa l'imprenditore aveva necessità di 40mila euro per iscrivere la Robur, altra società cestistica sassarese, di cui il ristoratore era proprietario, al campionato nazionale di B2.

È questo il motivo per cui si sarebbe rivolto a Meloni, suo amico, vicino alla società di basket e grande appassionato. Qualche mese dopo l'incredibile scoperta: per recuperare i soldi da dargli, Meloni si sarebbe rivolto a Mesina. Nell'ottobre del 2011 Milia ottenne 40mila euro e apprese che entro il 31 dicembre di quello stesso anno avrebbe dovuto restituirne 50mila: calcolato in un anno, l'interesse applicato era del 150%. Meloni, sostiene la Procura, fece da intermediario tra i due, pur sapendo che si trattasse di un'operazione illecita e adoperandosi per convincere l'imprenditore a versare gli interessi, evocando la fama di Mesina per incutere timore nell'imprenditore. Filindeu, che faceva da autista a Mesina, è finito nei guai per avere partecipato alle trattative e al ritiro delle somme restituite.

Nella foto: Graziano Mesina
Commenti
13:14
Le locali Fiamme gialle hanno sequestrato 9,7grammi di hashish, 2,1grammi di marijuana, 0,4grammi di cocaina e 0,4grammi di eroina. Segnalati quattro soggetti alla Prefettura
18/10/2017
Ieri pomeriggio, gli agenti della locale Sezione Volanti hanno denunciato in stato di libertà un 48enne sassarese, già noto alle Forze dell´ordine, per furto aggravato
15:07
Nell’ambito di un controllo fiscale nei confronti di un’attività commerciale con sede nella zona orientale della provincia cagliaritana operante nel settore del turismo, finalizzata al controllo del corretto assolvimento degli obblighi dei sostituti d’imposta, le locali Fiamme gialle hanno scoperto un lavoratore in nero
17/10/2017
Lunedì pomeriggio impegnativo per i Vigili del Fuoco che a Baunei sono intervenuti per soccorrere una climber vicentino nell’arrampicata della guglia di Perda Longa. Soccorsi da Alghero in elicottero
17/10/2017
Slitta a metà dicembre l´udienza inizialmente prevista per la giornata odierna nel processo-stralcio con rito abbreviato in corso presso il Tribunale di Sassari per la presunta bancarotta dell´hotel Capo Caccia di Alghero
17/10/2017
Nell´udienza di lunedì i legali hanno sollevato alcune questioni preliminari sulla utilizzabilità delle intercettazioni ambientali. Il Tribunale di Nuoro decide il 21 novembre
17/10/2017
La locale Tenenza della Guardia di finanza ha individuato un evasore totale, che ha complessivamente occultato 594mila euro al fisco. Denunciati due responsabili all’Autorità giudiziaria
© 2000-2017 Mediatica sas