Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariCronacaArresti › Furto tra Sorso e Sennori: suocero e genero nei guai
S.A. 23 gennaio 2016
Verso l’una di quest’oggi, i militari mentre pattugliavano l’agro tra Sorso e Sennori, sono transitati davanti ad un terreno con una casa colonica, notando un cancello, di norma chiuso, completamente spalancato
Furto tra Sorso e Sennori: suocero e genero nei guai


SORSO - Nella nottata i carabinieri della Stazione di Sorso hanno arrestato D.A., sassarese, classe 60, ed il genero S.S., classe 76, sorsese, entrambi con precedenti di polizia, accusati del reato di furto aggravato in concorso. Dopo aver condotto accertamenti ed analizzato le aree con maggior probabilità di furto, la Stazione di Sorso ha messo in atto da qualche giorno una serie di servizi finalizzati a intercettare malintenzionati nelle aree rurali.

Verso l’una di quest’oggi, i militari mentre pattugliavano l’agro tra Sorso e Sennori, sono transitati davanti ad un terreno con una casa colonica, notando un cancello, di norma chiuso, completamente spalancato.
I carabinieri si sono pertanto appostati sorprendendo dopo pochi minuti, due soggetti che uscivano dal terreno a bordo di due auto, a luci spente, con un carrello al traino e con i mezzi colmi di attrezzi che sono poi risultati essere stati appena rubati.

I due sono stati arrestati per furto aggravato. La refurtiva valutata circa 10mila euro, composta da elettrodomestici ed attrezzi da lavoro, è stata restituita al legittimo proprietario. Nella giornata di oggi, davanti al Tribunale Monocratico si terrà l’udienza di convalida dei due arrestati.
Commenti
25/5/2016
Gli agenti della Squadra Mobile hanno eseguito un´ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Sassari per violenza sessuale aggravata
25/5/2016
Svolta nelle indagini. Il movente che avrebbe spinto un 18enne di Nule ad uccidere il 19enne studente, sarebbe da ricercare in una precedente offesa
26/5/2016
All´alba di oggi, gli agenti del locale Commissariato di Pubblica Sicurezza hanno eseguito l´ordinanza emessa dal gip di Tempio Pausania. I cinque sono ora gli arresti domiciliar
© 2000-2016 Mediatica sas