Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariAmbienteAmbiente › Palme malate a Sassari: avviso ai privati
S.A. 19 gennaio 2016
L´ordinanza firmata oggi dal sindaco Nicola Sanna ricorda che i proprietari di palme devono segnalare la presenza di piante infestate all´ufficio tecnico del Comune
Palme malate a Sassari: avviso ai privati


SASSARI - Continua la lotta al punteruolo rosso, che nell'isola sta distruggendo numerosissime palme, e potrebbe essere potenzialmente pericoloso anche per la palma nana (Chamaerops humilis), specie spontanea, caratteristica e peculiare del paesaggio delle coste sarde. Oltre agli interventi compiuti dall'Amministrazione comunale, è fondamentale la collaborazione dei cittadini.

L'ordinanza firmata oggi dal sindaco Nicola Sanna ricorda che i proprietari di palme devono segnalare la presenza di piante infestate all'ufficio tecnico del Comune, direttamente in via Ariosto 1, all'indirizzo mail marinella.osilo@comune.sassari.it o anche via fax ai numeri 079 27.96.64-637. Dovranno inoltre provvedere, a proprie spese, all'abbattimento delle palme, che saranno conferite in un'area preposta dal Comune per lo stoccaggio e il successivo smaltimento.
Commenti
20/1/2017
Abbiamo il timore che si tratti dell’ennesimo annuncio che serve a distogliere l’attenzione dalla paralisi dell’amministrazione. Auspichiamo che le chiacchiere siano finite e sia giunta l’ora dell’azione amministrativa concreta
20/1/2017
C’è attesa per i cantieri sulla forestazione, aspettative di giovani e meno giovani disoccupati che sperano in una boccata d’ossigeno che sembra non arrivare mai. Nel frattempo è arrivata la notizia della sottoscrizione della convenzione da parte del Centro Servizi per il Lavoro di Sassari per l´avvio delle chiamate per il cantiere di forestazione
19/1/2017
A chiedere le dimissioni dell’assessore all’Ambiente e del direttore generale della Protezione civile sarda è Paolo Truzzu, consigliere regionale di Fratelli d’Italia-An
© 2000-2017 Mediatica sas