Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariEconomiaCommercio › Abuso di diritto, se ne parla a Sassari
S.A. 18 gennaio 2016
I temi dell’elusione fiscale e dell’abuso di diritto sono di notevole attualità e interesse, anche in considerazione della evoluzione sia normativa che giurisprudenziale, che nel corso degli ultimi anni ha creato grande incertezza tra gli operatori economici
Abuso di diritto, se ne parla a Sassari


SASSARI - Una delle misure più importanti contenuta nei decreti di attuazione della Legge delega per la riforma fiscale è sicuramente quella che disciplina per la prima volta il c.d. “abuso di diritto”, inesistente in precedenza nel nostro ordinamento giuridico, in quanto nato come principio giurisprudenziale elaborato dalla Corte di Giustizia Europea e immediatamente recepito in Italia dalla giurisprudenza della Corte di Cassazione. I temi dell’elusione fiscale e dell’abuso di diritto sono di notevole attualità e interesse, anche in considerazione della evoluzione sia normativa che giurisprudenziale, che nel corso degli ultimi anni ha creato grande incertezza tra gli operatori economici.

Questo ha indotto il Legislatore ad intervenire, dando delega la Governo al fine di unificare le vigenti disposizioni antielusive al principio del divieto di abuso del diritto elaborato dalla giurisprudenza.
La norma introdotta con il D.Lgs. 5 agosto 2015 n. 128 assume pertanto una importanza fondamentale nel tentativo di dare certezze agli operatori professionali che operano nel campo della consulenza tributaria. Il convegno organizzato dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Sassari, in collaborazione con la Fondazione Nazionale dei Commercialisti, offre una importante occasione per fare il punto della situazione, grazie a relatori di primissimo piano provenienti dai settori che, a diverso titolo, intervengono nel complesso universo della normativa tributaria ( dottrina, organi di controllo quali Agenzia delle Entrate e Guardia di Finanza, giurisprudenza, professionisti).

Nello specifico le relazioni saranno affidate al Dott. Mario Cicala, Presidente della sezione Tributaria della Cassazione, al Dott. Vincenzo Busa, Direttore Centrale dell’Agenzia delle Entrate e Presidente di Equitalia, al Generale Umberto Di Nuzzo, Comandante regionale della GDF, al Prof. Massimiliano Giorgi della Università La Sapienza di Roma ed al Commercialista Guido Doneddu, dello studio Pirola, Pennuto & Zei di Milano. I lavori si svolgeranno il prossimo 22 gennaio 2016 presso la sala conferenze della CCIAA di Sassari in Via Roma 74, con inizio dalle ore 9,30 e saranno aperti dal Dott. Pietro Scudino, Presidente dell’Ordine di Sassari e dal Dott. Giorgio Sganga, Presidente della Fondazione Nazionale dei Commercialisti. Fungerà da moderatore il Dott. Giovanni Castellani, Direttore scientifico della Fondazione medesima.
Commenti
25/6/2016
Nuovo Regolamento per le strutture precarie ed amovibili di qualità, annesse non solo ai bar e ai ristoranti ma anche ad attività artigianali alimentari come gelaterie, pizzerie, gastronomie, panifici e negozi simili per i quali non è ammessa la somministrazione assistita
24/6/2016
Se non quella intrapresa per interessi che spesso esulano dall'oggetto del contendere. E´ il web il terreno di scontro preferito ad Alghero, ma rispetto a qualche anno fa niente di paragonabile. Su tutti un´unica certezza: le regole vanno rispettate da tutti e i controlli sono necessari
11:00
Rinasce ad Alghero Piazza don Gallo, nel cuore del centro storico. Il Wwf rilancia un vero e proprio “Patto per la bellezza” per il decoro, per la qualità urbana: rendere “vivibili” le piazze e consentire la reale fruizione delle panchine
24/6/2016
Seppur di qualche ora, la focacceria sul porto turistico di Alghero alza la serranda nel pomeriggio di giovedì anziché venerdì mattina come disposto dall´ordinanza di chiusura. Ricorsi al Tar e al Giudice di Pace
25/6/2016 video
Via libera del consiglio comunale di Alghero a tutte le modifiche al regolamento sulla concessione del suolo pubblico approvato nel dicembre del 2014 concordate con gli operatori e residenti. Le immagini integrali della seduta
24/6/2016
L´annuncio è stato dato da Confcommercio Imprese per l’Italia–Nord Sardegna: avranno una durata di sessanta giorni
© 2000-2016 Mediatica sas