Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariSportBasket › Dinamo sconfitta a Cremona in extremis
Antonio Burruni 17 gennaio 2016
Nel match tra Vanoli e Banco di Sardegna Sassari, valido per la sedicesima giornata del massimo campionato, la vittoria va ai padroni di casa, che hanno retto l'ondata biancoblu ed hanno rimontano fino al 73-72 finale
Dinamo sconfitta a Cremona in extremis


SASSARI - Nel match tra Vanoli Cremona e Banco di Sardegna Dinamo Sassari, valido per la sedicesima giornata del massimo campionato, la vittoria va ai padroni di casa, che hanno retto l'ondata biancoblu (in vantaggio anche di 13 lunghezze) ed hanno rimontano fino al 73-72 finale. C'era attesa per l'esordio in canotta biancoblu di Tony Mitchell (che ha comportato il dirottamento di Petway in tribuna: 11 punti per lui ed ancora tanto da lavorare.

PRIMO QUARTO. Haynes sblocca il risultato. Sotto di quattro punti, il gioco da tre punti di Washington fa iniziare anche la partita dei locali. Stesso gioco anche per Alexander e la tripla di Haynes vale il +5 Dinamo. L'ex Cusin cerca di tenere le squadre a contatto. Sono già 7 i punti di Haynes a metà quarto. I cremonesi stanno trovando difficoltà anche nella marcatura di Alexander, a quota 6 dopo meno di 7' (10-15). I locali restano a galla con le triple di Turner e Dragovic. Sul 13-15, a 2'45” dalla prima sirena, c'è l'esordio di Mitchell. Mcgee sgancia la bomba del primo sorpasso della Vanoli (18-15 a 105” dalla fine del primo quarto). Il parziale di 8-0 dei padroni di casa, convince Calvani a chiamare il time-out. Due liberi di capitan Devecchi riporta le due squadre a contatto ed il canestro di Eyenga vale la parità a 45” dalla prima sirena. Il tap-in di Varnado è considerato fuori tempo massimo ed il primo quarto si chiude sul 19-19.

SECONDO QUARTO. Mcgee apre le danze, ma Varnado ed Eyenga riportano avanti la Dinamo. Mitchell trova i primi due punti della sua avventura sassarese per il 21-25 a 6' dall'intervallo. La tripla di Eyenga “chiama” il time-out cremonese. La Dinamo va sul +9 a metà quarto, poi Cusin ferma lo 0-10 sassarese. La Dinamo tocca il +10 grazie al 2/2 di Haynes dalla lunetta. La bomba di Logan vale il +13, ma le triple di Washington e Turner ed il canestro di Washington valgono l'8-0 locale, che riaccende il match. Calvani chiama il time-out sul 32-37 a 28” dall'intervallo. Gli ultimi secondi non cambiano le cose e la Dinamo va al riposo in vantaggio di 5 lunghezze.

TERZO QUARTO. Al rientro dall'intervallo lungo, Washington va a canestro e va per primo in doppia cifra. Cusin riporta Cremona al -1. Cinque punti consecutivi di Mitchell tengono avanti la Dinamo. Anche Cusin va in doppia cifra dalla lunetta. Botta e risposta tra Haynes e Turner (11 punti per entrambi). La tripla fallita da Vitali (0/9 al tiro per lui) chiude 49-55 il terzo quarto.

QUARTO QUARTO. Eyenga apre il quarto decisivo e va in doppia cifra, imitato presto da Mcgee. Quattro punti consecutivi e 24” passati senza trovare un buon tiro convincono Calvani a chiamare il time-out sul 53-57 a 8'06” dalla fine. Stipcevic mette la tripla del +8. Anche Alexander va in doppia cifra dalla lunetta e porta i sassaresi sul +9. Quinto fallo per Marco Cusin, che saluta la compagnia a 3'41" dalla fine. Turner tocca quota 20, la Dinamo resta avanti di sette lunghezze, ma la tripla di Mcgee riapre per l'ennesima volta il match. Due triple consecutive di Turner riportano in parità la sfida (70-70 a 70” dalla fine) e Calvani chiama un altro time-out. Un libero di Biligha Paul valgono il +1 Cremona, ma sul secondo c'è un fallo su Mitchell, che invece fa 2/2 dalla lunetta e va in doppia cifra. Ora è Pancotto a chiamare time-out. Turner la mette a 5” dalla fine: 73-72 e time-out Dinamo. Si prova a mandare Logan all'uno contro uno, ma Turner è perfetto. Il Professore scarica, ma il tiro da tre di Alexander prende il ferro e Cremona può esultare.

VANOLI CREMONA-BANCO DI SARDEGNA DINAMO SASSARI 73-72:
VANOLI CREMONA: Dragovic 5, Vitali, Mian, Gaspardo, Cusin 12, Cazzolato, Washington 11, Biligha Paul 1, Mcgee 16, Turner 28. Coach Cesare Pancotto.
BANCO DI SARDEGNA DINAMO SASSARI: Haynes 14, Mitchell 11, Logan 9, Formenti, Devecchi 2, Alexander 13, D'Ercole, Marconato, Sacchetti, Stipcevic 3, Eyenga 12, Varnado 8. Coach Marco Calvani.
PARZIALI: 19-19, 32-37, 49-55.
TIRI LIBERI: Cremona 8/11; Dinamo 14/17.

Le Partite della Sedicesima Giornata:
Ea7 Emporio Armani Olimpia Milano-Dolomiti Energia Trentino 83-79 (giocata sabato)
Acqua Vitasnella Cantù-Betaland Capo d'Orlando (domenica, ore 18.15)
Grissin Bon Reggio Emilia-Manital Auxilium Torino
Pasta Reggia Caserta-Openjobmetis Varese
Umana Reyer Venezia-Obiettivo Lavoro Virtus Bologna
Vanoli Cremona-Banco di Sardegna Dinamo Sassari
Enel Brindisi-Giorgio Tesi Group Pistoia (20.45)
Consultinvest Pesaro-Sidigas Scandone Avellino (lunedì, ore 20.30)

La Classifica: Ea7 Emporio Armani Olimpia Milano* 24; Grissin Bon Reggio Emilia 22; Giorgio Tesi Group Pistoia, Vanoli Cremona e Dolomiti Energia Trentino* 20; Banco di Sardegna Dinamo Sassari 18; Umana Reyer Venezia 16; Enel Brindisi e Sidigas Scandone Avellino 14; Acqua Vitasnella Cantù, Openjobmetis Varese e Pasta Reggia Caserta 12; Consultinvest Pesaro, Manital Auxilium Torino ed Obiettivo Lavoro Virtus Bologna 10; Betaland Capo d'Orlando 8. (* una partita in più).
Commenti
18:29
Giovedì, la Palestra comunale di Ghilarza ospiterà la terza edizione della manifestazione dedicata all´ex presidente del Basket Ghilarza
26/5/2016
«Umanamente e professionalmente felice della chiamata della Dinamo», ha dichiarato il tecnico, durante la presentazione di questa mattina nella club house societaria
28/4/2016
La storica società locale organizza il torneo Esordienti maschile Città di Alghero, patrocinato dall´Assessorato Comunale allo Sport
© 2000-2016 Mediatica sas