Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariSportCalcio › Serie D: la Torres vola a Genzano
Antonio Burruni 16 gennaio 2016
Messe momentaneamente da parte le polemiche e le tensioni relative alla nuova richiesta di penalizzazione per Dirty Soccer, i sassaresi devono puntare tutta la loro attenzione sul campo
Serie D: la Torres vola a Genzano


SASSARI – Si disputa domani, domenica 17 gennaio, la ventesima giornata del girone G del campionato di serie D. In campo anche la Torres, che andrà a far visita al Cynthia Genzano. L'undici sassarese dovrà essere bravo a sgombrare la mente, dopo una settimana di polemiche e tensioni legate alla nuova richiesta di penalizzazione (si parla di sette punti) legata all'inchiesta Dirty Soccer, e puntare tutta la propria attenzione esclusivamente al campo da gioco.

I ragazzi di mister Marco Sanna arrivano dall'ottimo 3-2 casalingo contro il temibile Rieti, che li ha permesso di agganciare la Nuorese al quinto posto. Il Cynthia, invece, arriva dal 2-0 subito a Budoni, che vuol dire quintultimo posto per i laziali. Nel match d'andata, la Torres si impose per 2-1 al Vanni Sanna. Dirigerà l'incontro il signor Massimiliano Rasia di Bassano del Grappa, coadiuvato dagli assistenti Gabriele Avellani di L'Aquila e Pierluigi Lustri di Avezzano.

Le Partite della Ventesima Giornata:
Albalonga-Budoni
Arzachena-Castiadas
Astrea-Ostiamare Lido
Cynthia Genzano-Torres
Lanusei-Grosseto
Muravera-Virtus Flaminia
Olbia-Nuorese
Rieti-Trastevere
Viterbese Castrense-San Cesareo

La Classifica: Grosseto 40; Rieti e Viterbese Castrense 39; Arzachena 38; Nuorese e Torres 34; Albalonga ed Olbia (-1) 30; Ostiamare Lido 29; Trastevere 28; Lanusei e Virtus Flaminia 21; Muravera 19; Cynthia Genzano 18; Budoni 17; Castiadas e Cesareo 13; Astrea 10.

Nella foto: mister Marco Sanna
Commenti
23/7/2016
I rossoblu bagneranno il loro ritorno nella massima serie esordendo domenica 21 agosto allo stadio Marassi contro il Genoa. Prima in casa, sette giorni dopo, contro la Roma
© 2000-2016 Mediatica sas