Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariCronacaCronaca › 80enne uccisa in casa a Sassari. Il nipote confessa dopo 7 ore
S.A. 16 gennaio 2016
Gli investigatori della Squadra Mobile, giunti sul posto con i colleghi della Scientifica e il magistrato di turno, avevano escluso fin da subito il decesso per cause naturali, facendo scattare gli interrogatori in Questura
80enne uccisa in casa a Sassari
Il nipote confessa dopo 7 ore


SASSARI - Dopo oltre sette ore, è arrivata la confessione. Salvatore Usai, 36enne sassarese ha confermato agli inquirenti di essere stato lui a colpire a morte sua zia, l'80enne Bonaria Sanna, la donna trovata morta del suo appartamento di Via Torres, nel quartiere sassarese di San Giuseppe. Stando a quanto rivelato, l'uomo avrebbe utilizzato un vaso, poi fatto sparire in un cassonetto dei rifiuti indifferenziati.

Il delitto sarebbe la conseguenza di un violento litigio per questioni di soldi. Da subito, le indagini degli uomini della Squadra Mobile di Sassari, guidati dalla dirigente Bibiana Pala e giunti sul posto con i colleghi della Scientifica e con il magistrato di turno, si erano concentrate sul nipote dell'anziana, che aveva simulato un incidente domestico e che verso l'ora di pranzo aveva chiamato i soccorsi. Dopo la confessione resa di fronte al sostituto procuratore Giovanni Porcheddu ed all'avvocato Maurizio Serra, la Mobile ha emesso a suo carico un provvedimento di fermo.

prima pubblicazione, venerdì 15 gennaio, ore 18.07
Commenti
11:27
Si tratta di Filippo Sanna, di 23 anni, rimasto intrappolato per ore sotto la casa crollata, e di sua sorella Irene di 16, due dei tre figli di Mario Sanna, un rappresentante di commercio nuorese di 55 anni trapiantato nel Lazio
9:26
L´Amministrazione comunale di Cagliari risponde all´appello dell´Associazione Nazionale dei Comuni Italiani con l´invio nelle zone colpite dal sisma di tre tecnici specializzati nella valutazione e nella stima dell’agibilità e dei danni subiti dagli edifici pubblici e privati
16:19
Blitz al'alba della Capitaneria di Porto di Oristano: sequestrati ombrelloni, lettini e sdraio
25/8/2016
Rapina nella notte a Barrali. Nel mirino è finito un bar. Due persone con il volto coperto e armati di pistola hanno minacciato i dipendenti, obbligandoli a consegnare l´incasso e poi sono fuggiti
20:02
Già individuata e denunciata l´autrice del fatto, affetta da problemi psichici. Ora, dovrà rispondere di danneggiamento aggravato
24/8/2016
I Carabinieri del Comando Provinciale di Cagliari e della Compagnia di Dolianova hanno arrestato il presunto assassino, un falegname
24/8/2016
Bandiere a mezz´asta nel Palazzo della Regione e nelle sedi degli Assessorati in segno di lutto per la tragedia che ha colpito le popolazioni del centro Italia. Lo ha disposto la Presidenza della Regione Sardegna
23/8/2016
Negli scorsi giorni gli agenti del Commissariato di Porto Cervo hanno denunciato per truffa telematica e indebito utilizzo di carte di credito due amici, un operaio 26enne di Milano e uno studente 19enne di Cagliari
19:06
Ieri, gli agenti del locale Commissariato di Pubblica Sicurezza di Orgosolo hanno deferito all’Autorità Giudiziaria un 40enne per il reato di ricettazione
24/8/2016
L´incidente si è verificato ieri sera in una casa nel centro di Villaurbana, nell´oristanese. L´uomo è stato trasportato in elicottero all´ospedale Santissima Annunziata di Sassari con ustioni di secondo grado sul 50% del corpo
24/8/2016
Il titolare del market ha spintonato il rapinatore, convincendolo a scappare a mani vuote. Pronto l´intervento dei Carabinieri
9:33
Quattro indagati: seguendo le loro tracce i poliziotti sono riusciti a identificarli e denunciarli. Dagli accertamenti è emerso che il gruppo ha truffato altri quattro istituti religiosi
© 2000-2016 Mediatica sas