Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariCronacaCronaca › Sassari: Carabinieri chiudono il circolo Dei Cacciatori
A.B. 15 gennaio 2016
Questa mattina, i militari della Compagnia di Sassari hanno notificato al presidente pro-tempore del circolo privato il provvedimento di sospensione della licenza emesso dal questore, dopo i fatti recentemente avvenuti in Via Munizione Vecchia
Sassari: Carabinieri chiudono il circolo Dei Cacciatori


SASSARI - Questa mattina (venerdì), i Carabinieri della Compagnia di Sassari hanno notificato al presidente pro-tempore del circolo privato Dei Cacciatori il provvedimento di sospensione della licenza emesso dal questore, dopo i fatti recentemente avvenuti in via Munizione Vecchia [LEGGI]. L’ultimo episodio di violenza risale infatti alla sera del 2 gennaio, quando un 36enne cuoco sassarese è stato vittima di una feroce aggressione nata presumibilmente dopo una provocazione o di qualche bicchiere di troppo consumato nei pressi dell’esercizio pubblico.

Le indagini dei militari avevano consentito di identificare rapidamente il responsabile del brutale assalto in un 33enne sassarese già noto alle Forze dell'ordine [LEGGI], allo stesso tempo, avendo riscontrato una certa reticenza a riferire su quanto accaduto da parte di chi aveva probabilmente assistito alla lite, altre due persone, tra cui lo stesso gestore del circolo, erano state denunciate per favoreggiamento. Il provvedimento emesso dal questore avrà questa volta una durata di trenta giorni, in quanto il luogo di ritrovo non è nuovo a episodi di violenza.

Infatti, esattamente un anno fa, era scoppiata una rissa tra quattro pregiudicati all’interno di quei locali ed il circolo era stato poi chiuso per quindici giorni [LEGGI]. La continua attività di monitoraggio e prevenzione, posta in essere congiuntamente da Arma dei Carabinieri e Polizia di Stato nel centro storico ha permesso di arrivare a questo significativo risultato. I controlli saranno ora estesi anche ad altre zone della città, per evitare che i luoghi frequentati da pregiudicati siano il fulcro per il verificarsi di episodi di violenza e turbamento dell’ordine pubblico.
Commenti
20:49
Circa 600 migranti soccorsi in mare al largo della Libia arriveranno a Porto Torres domenica mattina
21:00
Alberto Pinna e Paolo Enrico Pinna, arrestati due giorni fa, hanno preferito non rispondere alle domande dei gip. L´avvocato del 21enne ozierese, arrestato due giorni fa assieme a Paolo Enrico Pinna, ha annunciato il ricorso al Tribunale del Riesame
26/5/2016
La macabra scoperta è stata fatta oggi dai Vigili del Fuoco, intervenuti in seguito alla segnalazione di una perdita d´acqua in un´abitazione di San Gavino Monreale
25/5/2016
L´incidente si è registrato nella serata di oggi in Via Buonarotti, nel popoloso quartiere di Monte Rosello. Lo scoppio ha provocato una pioggia di calcinacci. Un 50enne è stato accompagnato all´ospedale civile
26/5/2016
Il 57enne Giovanni Biccai era al volante della sua autovettura quando si è schiantato contro il muretto del passaggio a livello della ferrovia. Ancora non ricostruita la dinamica del fatto
15:46
Ugo Pinna si è sentito male prima di immergersi nelle acque di Portixeddu ed è stato trovato privo di vista sugli scogli
26/5/2016
Gli uomini della Dia di Genova e della Guardia di Finanza di La Spezia hanno perquisito una villa intestata ad un 58enne impresario, originario di Pomigiano d´Arco, ma residente a Sarzana
26/5/2016
Il grosso pesce, pescato in acque spagnole, era stato venduto in un ristorante del centro gallurese. Sanzione da 16mila euro per i venditori, mentre il tonno verrà donato ad una mensa per poveri
16:02
La decisione è stata presa oggi dal Tribunale del Riesame. Annullato il sequestro preventivo effettuato due settimane fa per presunti abusi edilizi
19:16
Gli agenti di Polizia hanno identificato e denunciato un 31enne della Guinea, presunto scafista dell´imbarcazione a bordo della quale i 387 extracomunitari sono partiti dalle coste della Libia
15:18
Stando ad una prima ricostruzione, la simulazione della rapina ad un benzinaio sarebbe stata architettata per recuperare i soldi utili per coprire alcuni debiti
26/5/2016
Attorno alle ore 3, ignoti hanno sparato una fucilata contro la porta del circolo privato Malibu, in Via Rinascita. Nessun ferito tra i gestori ed i clienti presenti in quel momento
26/5/2016
Ignoti, hanno sfondato la saracinesca di un tabacchino di Quartucciu ma, disturbati, sono dovuti scappare a mani vuote. Episodio simile in un bar di Maracalagonis. Indagini affidate ai Carabinieri
25/5/2016
Ottanta le persone, tra funzionari della Protezione civile e volontari delle organizzazioni in turno, impegnate per le operazioni di oggi e domani
© 2000-2016 Mediatica sas