Sassari News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Sassari News su YouTube Sassari News su Facebook Sassari News su Twitter
Sassari NewsnotiziesassariCronacaCronaca › Lite in centro storico: fermato 33enne sassarese
S.A. 5 gennaio 2016
I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Sassari hanno individuato e deferito all’Autorità Giudiziaria il responsabile dell’aggressione avvenuta sabato sera nel centro storico di Sassari
Lite in centro storico: fermato 33enne sassarese


SASSARI - I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Sassari hanno individuato e deferito all’Autorità Giudiziaria il responsabile dell’aggressione avvenuta sabato sera nel centro storico di Sassari. Erano le 21.30 circa quando R. C., cuoco sassarese di 36 anni, mentre stava trascorrendo la serata con un amico in un circolo di via Munizione Vecchia, si è improvvisamente trovato davanti una vecchia conoscenza, un individuo con il quale già in passato aveva avuto discussioni per futili motivi, ed è stato vittima di una feroce aggressione.

La lite tra i due, nata presumibilmente a seguito di una provocazione o di qualche bicchiere di troppo, è subito degenerata e ha rischiato di finire in tragedia nel momento in cui uno dei contendenti ha utilizzato un bicchiere rotto per colpire al volto l’altro. Infatti, proprio alla vittima sono state riscontrate dai sanitari che lo hanno soccorso lacerazioni alla mano e alla regione parotidea sinistra, giudicate guaribili con 20 giorni di prognosi.

Le successive indagini dei Carabinieri hanno consentito di identificare il responsabile del brutale assalto in un pluripregiudicato sassarese di 33 anni, ma l’esatta dinamica della vicenda è ancora al vaglio degli inquirenti che, nella stessa notte del fatto, accorsi immediatamente sul posto, hanno riscontrato una certa reticenza a riferire su quanto accaduto da parte di più persone che avevano probabilmente assistito alla lite. In particolare, alcune dichiarazioni raccolte sarebbero in palese contrasto con la ricostruzione effettuata dai militari e, per tale motivo, due persone sono accusate di favoreggiamento per non aver detto tutta la verità sui fatti avvenuti nei pressi del circolo di via Munizione Vecchia.
Commenti
13:13 video
Il boato dei colpi si è sentito intorno alle 4 del mattino nella parte finale di via Sassari, dove sono state prese di mira due auto parcheggiate. Stessa scena in via Archimbao, ma pare che stavolta i colpi siano stati sparati in aria
26/7/2016
Protagonisti della lite un tassista e una famiglia originaria di Sorso. Pare che gli animi si siano scaldati per una mancata precedenza durante l'attraversamento della corsia. L'episodio è avvenuto domenica mattina all'aeroporto di Alghero
21:54
Gli agenti sono entrati in un appartamento nel quartiere San Michele, dove una donna gestiva un illecito commercio
12:36
Martedì, gli agenti della Divisione Polizia Amministrativa della Questura di Nuoro hanno notificato il provvedimento di sospensione al presidente e gestore del circolo privato di Viale Repubblica
14:34
Si è chiusa con quattro denunce ed il sequestro di cinque discariche abusive e tre camion l´operazione Fumo Nero, portata a buon fine dal Nucleo investigativo del Corpo Forestale
19:03
Questa notte, un ordigno artigianale a base di gelatina esplosiva, nascosto in un borsello, è stato trovato nel cortile della casa di un commerciante
14:26
Questa mattina, un cittadino è entrato nella sede comunale ed ha lanciato un vaso contro la porta d´ingresso degli uffici di Stefano Delunas
18:13
L´ordigno rudimentale scoperto questa mattina in Via Baccelli non è esploso. Si segue sia la pista dell´attentato, sia quella del macabro avvertimento
14:02
Gli agenti della Sezione Volanti sono intervenuti nel centro commerciale Bricoman, dove l´uomo era stato fermato da personale addetto alla vigilanza con della merce non pagata
26/7/2016
Gli agenti della Squadra mobile di Nuoro hanno notificato a un 36enne residente a Orotelli, ma domiciliato a Nuoro, una ordinanza di custodia cautelare che lo obbliga a presentarsi ogni giorno da carabinieri o polizia per la firma
13:31
Per competenza territoriale, gli atti relativi a due bancari avellinesi, Sabino Gioia ed Antonio Vietri, accusati di favoreggiamento nell´inchiesta sul presunto riciclaggio di denaro di clan camorristici, sono stati inviati alla Procura di Napoli nord
27/7/2016
L´europarlamentare di Forza Italia è tra i diciassette imputati rinviati a giudizio. Il processo inizierà il 25 novembre, davanti ai giudici della Prima Sezione del Tribunale di Cagliari
26/7/2016
I due malviventi hanno messo a soqquadro l´abitazione riuscendo a trovare solo cento euro. L´anziano è riuscito a liberarsi i piedi e a raggiungere la casa di un vicino che gli ha poi tolto il bendaggio alle mani
© 2000-2016 Mediatica sas